Calcio femminile, l’Apulia Trani sfida in casa la Lazio

92

Mercoledì 8 febbraio si recupera la partita interrotta a venti minuti dalla fine

azione Apulia TraniTRANI – Avrà l’onore di giocare allo stadio “Degli Ulivi” di Andria l’Apulia Trani, che recupererà mercoledì 8 febbraio alle 15 la partita di andata contro la Lazio. Il match fu interrotto a venti minuti dalla fine allo stadio “Comunale” di Trani e sarà così recuperato in turno infrasettimanale.

L’Apulia, ancora in zona salvezza, ha totalizzato sei punti in cinque partite. Domenica scorsa a Napoli le biancazzurre hanno portato a casa un punto con un pareggio ad occhiali che ha permesso loro di raggiungere la Grifone. La difesa è imbattuta da ben tre turni e si conferma una delle migliori del campionato.

Ad Andria il Trani partirà con la formazione titolare, con il ritorno del portiere Tiziana Mariano. La squadra ha bisogno dei tre p unti, ed è alla ricerca dell’impresa contro la Lazio di patron Lotito, molto rinforzata rispetto alla scorsa stagione. Si prospetta un match avvincente.

Apulia TraniSi è detto «contento» di ospitare la serie B femminile Nicola Giorgino, sindaco di Andria e presidente della provincia Barletta – Andria – Trani:

«Il nostro stadio è ben attrezzato per eventi agonistici di questo tipo. Abbiamo concesso l’impianto sportivo per questo importante evento di calcio femminile e siamo aperti a future collaborazioni. Da parte nostra c’è la massima disponibilità».

Terna arbitrale: Antonio Caputo di Benevento, Giuseppe Insabato e Marco Colecchia di Bari.