Bicinpuglia, è di Daddabbo l’ultimo urrà

2

 

RUTIGLIANO (BA) – A Rutigliano si è chiusa la lunga stagione del circuito Bicinpuglia. L’Annunziata XC ha ottenuto un chiaro successo di partecipazione a dispetto del fatto di essere così avanti nel calendario, quando normalmente le attività di Mtb sono state messe da parte per far posto al ciclocross, ma la passione ha tenuto vive le energie del biker pugliesi e non solo, viste le presenze dalle regioni limitrofe.

Ultimo vincitore della challenge per quest’anno è risultato Gino Daddabbo. Il portacolori della NRG Bike ha fatto il vuoto già nelle prime battute, controllando poi la situazione e contenendo il ritorno di Stefano Lisi (Chialà Cycling Team), protagonista del circuito sin dall’inizio dell’estate e giunto a 22” dal vincitore. Terza posizione per Paolo Guagnano (New Cycling Team), già primo a Statte e al suo quarto podio in stagione nel circuito, 2’09” il suo distacco con soli 4” di vantaggio su Andrea Pagliara (Team Aurispa) rimasto ai piedi del podio.

Il circuito Bicinpuglia va in archivio nella piena consapevolezza di aver espletato i suoi doveri nella maniera migliore possibile, riaggiustando via via il calendario in base alla situazione sanitaria nel Paese. La mente è già proiettata verso il 2022 con la forte speranza di poter gareggiare in un quadro sociale ben più tranquillo e delineato in modo da poter ufficializzare quanto prima il calendario, sia per il cross country che per le Granfondo.