Barletta, ulteriori misure di contenimento Covid-19

8

barletta

BARLETTA – Con tre diverse ordinanze del Sindaco Cosimo Cannito, l’Amministrazione comunale ha disposto ulteriori misure per far fronte al perdurare dell’emergenza epidemiologica e sanitaria legata al Coronavirus. Sono stati, quindi, disposti provvedimenti restrittivi a tutela della salute pubblica, compatibili con i Dpcm e i provvedimenti regionali in vigore.

In particolare, fino al 5 marzo 2021, viene ordinata la limitazione di accesso e il divieto di stazionamento per le persone in via Duomo, compresa Piazza Duomo, e Piazza Castello, compresa tra via Mura San Cataldo e Piazza Castello, nelle seguenti giornate e orari: Sabato (dalle 16,00 alle 22,00), Domenica e Festivi (dalle 10,00 alle 22,00). E’ comunque fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private. La stessa ordinanza dispone in via Carlo D’Asburgo e Piazza Castello il divieto di sosta (venerdì e sabato dalle 19,30 alle 02,00 – la domenica dalle 09,00 alle 00,00) e il divieto di accesso (venerdì e sabato dalle 20,00 alle 02,00 – domenica dalle 9,00 alle 00,00).

Il pubblico potrà accedere nei giardini del Castello e nella Villa Bonelli dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle 13,00, con chiusura per tutta la giornata (dalle 0,00 alle 24,00) durante il sabato e nei giorni festivi.

Sempre fino al 5 marzo, è stato disposto il divieto di accesso ad ogni tipo di veicolo sul Lungomare Pietro Paolo Mennea nel tratto di intersezione di via Dicuonzo fino all’altezza del Lido Mennea nelle giornate festive dalle 8,00 alle 20,00.

Infine, anche in questo caso fino al 5 marzo, viene ordinato lo spegnimento dei monitor utilizzati per la diffusione dei risultati del gioco 10 e Lotto presso tutti gli esercizi commerciali, le tabaccherie e gli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande sull’intero territorio comunale.