Barletta, Polivalente: accordo fra Comune e Provincia per interventi urgenti

accordo polivalente

I dettagli

BARLETTA – Il sindaco di Barletta Cosimo Cannito, dando seguito all’impegno preso con gli studenti martedì scorso, in occasione della loro protesta, questa mattina ha incontrato il presidente della provincia di Barletta – Andria Trani, Nicola Giorgino, presso il Polivalente di via Madonna della Croce. Insieme a una rappresentanza di studenti e docenti, è stato trovato un accordo per intervenire sulle criticità maggiori della struttura scolastica.

L’accordo raggiunto fra il sindaco e il presidente della provincia è quello che il comune si farà carico delle aree esterne, degradate e inutilizzabili a causa delle erbacce, mentre la provincia interverrà d’urgenza sui bagni, alcuni dei quali completamente inutilizzabili, e su uno spazio in cui coesistono due aule, realizzando una parete divisoria e insonorizzando l’ambiente.

Quelli che abbiamo concordato – ha detto il sindaco Cannito – non sono interventi risolutivi delle problematiche in capo al Polivalente, ma si tratta di azioni indispensabili per le quali i ragazzi non possono e non devono più aspettare perché quel luogo e le condizioni in cui vivono la scuola possano essere considerati dignitosi”.

Per questo come comune, pur essendo il Polivalente una scuola di competenza provinciale – ha aggiunto Cannito – ha deciso di intervenire, perché si tratta di garantire le condizioni minime di vivibilità degli studenti a sostegno del loro diritto allo studio”.