Barletta, ordinanza chiusura passaggi a livello

comune di Barletta Andria Trani logo

Bus navetta per gli studenti che risiedono nell’area di cantiere

BARLETTA – In vista della definitiva chiusura dei passaggi a livello di via Andria (linea Foggia – Bari di Rete Ferroviaria Italiana) e via Vittorio Veneto (linea Bari – Barletta di Ferrotramviaria) dalle ore 06 di sabato 16 febbraio per la realizzazione delle opere sostitutive, è stata emessa dal settore comunale Servizi di Vigilanza – Ufficio Tecnico del Traffico l’ordinanza, propedeutica all’apertura del cantiere, per la sistemazione di barriere e segnaletica stradale. Il provvedimento impone all’impresa esecutrice dai lavori di garantire tutte le necessarie condizioni di sicurezza previste dalle norme vigenti in materia.

La sua consultazione è possibile on line su www.comune.barletta.bt.it
Intanto, al fine di assicurare la regolare frequenza scolastica degli studenti residenti in via Callano e in via Andria, riducendo al minimo i potenziali disagi, l’Amministrazione comunale ha convenuto di effettuare, sperimentalmente per trenta giorni a partire da lunedì 18 febbraio, un servizio di bus navetta. Scelta, questa, definita a margine di una riunione di servizio svoltasi in settimana a Palazzo di Città, presenti il sindaco Cosimo Cannito e una rappresentanza della società Scoppio, titolare del servizio di trasporto pubblico locale.

Il percorso osservato dai mezzi sarà il seguente: via Callano civico 3 (capolinea), complanare prima intersezione, complanare ANAS con uscita via Andria, via Andria, stazione Bari nord di Barletta scalo per inversione di marcia, innesto Statale 16 direzione Foggia, uscita “Patalini” (stadio), via Alighieri, via Cioce, viale Manzoni, via Alighieri. Quindi le fermate presso la scuola media “Fieramosca” e il liceo scientifico “Cafiero” o anche presso la scuola “Zanardelli” plesso “Padre di Bari” e viceversa. Due le corse previste: alle 07.30 e alle 13 per il rientro, in ragione degli orari di fine lezione compresi tra le ore 13.15 (“Cafiero”), 13.20 (Zanardelli/di Bari) e 13.30 (“Fieramosca”).