Barletta, “Caravaggio – Poesia della Luce” di Franco Leone: la presentazione

5

BARLETTA – Sabato 14 maggio 2022, alle ore 19.30 presso la Chiesa di Sant’Antonio da Padova in Barletta si terrà la presentazione del libro “Caravaggio – Poesia della Luce” di Franco Leone, manifestazione Pro-Ucraina.

Il Consolato Onorario della Repubblica di Moldova in Bari, il Sovrano Militare Ordine di Malta – Delegazione Granpriorale di Puglia e Lucania, il SERMolfetta in collaborazione con il CISOM territoriale, il Corpo Militare SMOM, la parrocchia S. Maria della Stella e la Diocesi di Molfetta hanno condiviso una serie di attività a favore dei rifugiati ucraini colpiti dal conflitto.

Nel suo libro Leone riesce a far risuonare, attraverso la cadenza ritmata dei suoi versi, la musicalità della lingua italiana. Franco Leone è un poeta che conosce benissimo la metrica e l’arte di creare il verso, riuscendo persino ad esprimersi meglio nella forma poetica più difficile: il sonetto. I suoi versi si adeguano perfettamente all’opera del grande Caravaggio, perché la descrivono con il linguaggio del suo tempo e la rivestono di una patina di antichità proprio grazie alle rime e alla metrica. La poesia di Franco Leone diventa emozione, riflessione, esaltazione del pensiero che si libera per restituire storie, tradizioni che durano nel tempo raccontando con altro stile e altra voce la bellezza dell’arte e del paesaggio italiano nel suo vibrare tra poesia ed emozione. Poeta e scrittore, Franco Leone, pugliese di Corato, affascinato dalla forza evocativa tra storia e tradizione di ville, palazzi, chiese e monumenti e in particolare dalle opere di grandi maestri in esse presenti, ha dato vita a testi di prosa e poesia in cui si respira la bellezza e la meraviglia che contraddistinguono il nostro Paese quale scrigno di civiltà, cultura e bellezza.

Tra i premi assegnati a questo prezioso volume in poesia dedicato al Caravaggio accanto al “Premio Internazionale Letteratura Spoleto” 2019 al Festival dei Due Mondi, sono il Premio “Europa e Cultura del Nuovo Umanesimo” 2019, ideato dalla famosa poetessa e scrittrice Anna Manna per la sezione “ItaliaMia” dedicata al racconto della grande bellezza italiana nell’arte nel paesaggio e nella poesia, e il riconoscimento legato al “Festival Ecomuseale delle Arti” 2019 a Palese-Bari.

Saranno presenti Francesco Rinaldi Leone, restauratore

Luigi Nunzio Dibenedetto, storico dell’arte

don Nino Prisciandaro, biblista

Giuseppe Cannarozzo, amministratore unico OSVE