Barletta, le nuove sedi per la distribuzione delle buste per la raccolta differenziata

 

I dettagli

BARLETTA – Cambiano parzialmente le sedi per la distribuzione delle buste per la raccolta differenziata delle utenze domestiche stantela chiusura della sede di Bar.S.A. di via Capua.
I cittadini del quartiere Centro-Settefrati potranno recarsi presso la nuova sede di via Ofanto 54 dal lunedì al venerdì (dalle 8,30 alle 12,30) e il martedì e il giovedì dalle 15,30 alle 18,30.

La distribuzione delle buste per gli abitanti della zona Centro Storico (Santa Maria) si terrà presso gli uffici al piano terra del Palazzo di Città il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15,30 alle 18,30. Sempre nella sede di Palazzo di Città, negli stessi giorni e orari, sarà possibile rifornirsi di grattini e relativi abbonamenti.

Non cambia nulla per gli utenti della zona Barberini-Patalini che potranno rifornirsi delle buste come sempre presso il Centro ecologico di Parco degli Ulivi dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30.

Il servizio di distribuzione delle buste per le utenze commerciali sarà ora effettuato nella sede degli uffici della sede Bar.S.A., al piano terra, in via Callano 61.

Il Servizio di supporto alle attività di accertamento e riscossione dei tributi minori è attivato presso la nuova sede di via Vanvitelli 1( presso l’Ufficio Tributi del Comune) dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30, il martedì e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30, il sabato dalle 8,30 alle 11,00.

Con questa operazione abbiamo raggiunto l’importante obiettivo che ci eravamo prefissati, – ha commentato il sindaco Cosimo Cannito – di aumentare da due a quattro le sedi di distribuzione. Con la nuova dislocazione degli uffici sarà più agevole per l’intera cittadinanza usufruire del servizio di quartiere con giornate ed orari alla portata di tutti. E’ nostra intenzione – ha concluso il sindaco – trovare, in raccordo con BAR.S.A.,sempre nuove soluzioni per migliorare il servizio della raccolta differenziata e renderlo maggiormente efficace ed idoneo al doveroso decoro del territorio cittadino a cui tutti siamo chiamati.”