Barletta, fibra ottica: iniziati i lavori di ripristino delle strade

8

 

barletta

BARLETTA – “Non sono mancati i disagi per i nostri concittadini alle prese con strade interrotte dai cantieri e circolazione veicolare stravolta, ma ora i sacrifici stanno terminando e finalmente ci troveremo una città innervata da una rete di telecomunicazioni a banda ultra larga capillare, in grado di assicurare a cittadini e imprese accesso al web con prestazioni inedite ed abilitazioni a servizi innovativi come, per esempio la telemedicina, il telelavoro, l’educazione a distanza, l’Industria 4.0, la videosorveglianza ad altissima definizione, la domotica.”

Così il sindaco Cannito ha commentato la ricezione del cronoprogramma di ripristino delle strade da parte della ditta Open Fiber spa incaricata della creazione di una infrastruttura di fibra ottica in modalità FTTH (Fiber To The Home, cioè la fibra ottica fin dentro casa) in grado di dare velocità di connessione al web fino a 10 Gigabit al secondo. I lavori stradali hanno interessato oltre 35 chilometri di strade cittadine.

Le unità immobiliari attualmente coperte dal servizio FTTH – ha continuato il primo cittadino – sono 32.800, superiori rispetto al primo obiettivo di copertura che era di 27 mila. Il nostro obiettivo è stato fin dall’inizio quello di realizzare una rete a banda ultra-larga quanto più pervasiva ed efficiente possibile, che renderà la città un luogo più sicuro, più inclusivo, all’avanguardia e moderna. La realizzazione di questa infrastruttura candida Barletta, una città del Sud, a diventare una realtà sempre più smart, al passo con l’Europa e con le esigenze di sviluppo di una generazione che ha bisogno di avere il mondo a portata di clic, fornendo il giusto carburante allo sviluppo del territorio. Ora – ha concluso Cannito – saremo vigili affinchè le opere di ripristino rispettino perfettamente lo stato viario precedente i lavori.”.

A tal proposito il ripristino viario si è avviato lunedì scorso interessando Via Damato, Via Ferdinando d’Aragona, Via Timavo, Via Andria, Via Tranvia.

Il cronoprogramma prevede nelle prossime settimane gli interventi sulle vie di seguito riportate:

Settimana 27 settembre – 1ottobre:
Via Palmieri (da Via Palmieri 15 a Via Domenico Senatore e via Trani), Via Senatore (da Via Palmieri a via Senatore 9), Piazza Fratelli Cervi (da Via carso a Via Trani), Via Pappalettere (da via Carso a Via Pappalettere 44), Via San Francesco, Via Savonarola, Via Firenze, Via Venezia, Via XX Settembre, Via Milano, Via Gallo, Via Palestro, Via Musti, Via Boggiano, Via Carducci, Via Di Vagno, Via Chiarelli, Via Bonanno da Barletta, Via Orto Rago.

Settimana 4 ottobre – 8 ottobre:
Via 3 Novembre (da Via Cavour a Via Ferdinando D’Aragona), Via Andria (da Via Doronzo a Via Libertà), Via Libertà (da Via Andria a Via Damato), Via Adua, Piazza Divittorio, Via Firenze, Via Palestro, Via Venezia, Via Como, Via del Salvatore, Via Potenza, Via Musti, Via San Francesco.

Settimana 18 ottobre –22 ottobre:
Via Torino (da Via Imbriani a Via Torino 8), Via Imbriani (da Via Imbriani 49 a Via Firenze e da via Firenze a Via Cadorna), Via Firenze (da Via Imbriani a Via Milano), Via XX settembre dal n°18 al 36.

Settimana 25 ottobre – 29 ottobre:
Via Diaz (da Via Imbriani a Piazza Conteduca), Via L.De Nittis (da Via S.Antonio a Via Indipendenza), Via Gabbiani ( da Via L.De Nittis a Via Gabbiani 4), Via G. De Nittis, Via Indipendenza (da Piazza Conteduca a Via Brigata Barletta).

Settimana 1novembre – 5 novembre:
Via Brigata Barletta (da Via G.De Nittis a Via Monfalcone), Via Monfalcone ( dal n°56 a Via Alvisi ), Via S.Antonio ( da Via Monfalcone a Via S.Antonio 73).