Barletta, Coronavirus: riapertura in sicurezza del Cimitero comunale

23

barletta

I dettagli

BARLETTA – Riaprirà domani mattina il Cimitero di Barletta e per una settimana, fino a martedì prossimo 5 maggio, sarà possibile per i cittadini recarvisi dalle 7.30 del mattino alle 18, senza interruzioni. A partire da mercoledì 6 maggio sarà ripristinato l’orario ordinario.

In questo modo l’Amministrazione comunale, facendo seguito a quanto disposto dal Dpcm del 26 aprile scorso e dall’ordinanza del presidente della regione Puglia, ha stabilito, d’intesa con la conferenza dei capigruppo, la riapertura con tutta una serie di prescrizioni a tutela dei visitatori con l’adozione di misure e controlli che dovranno impedire assembramenti e situazioni di pericolo di contagio: distanziamento, guanti, mascherine e igienizzante per le mani all’ingresso del cimitero. Sul posto saranno presenti cinque pattuglie della polizia municipale e saranno anche potenziati i servizi di pulizia all’interno del cimitero a cura di Bar.s.a..

Per quanto riguarda la viabilità e come arrivare al cimitero, sono state predisposte, in accordo con la ditta che si occupa del trasporto pubblico locale in città, due linee di bus, con quattro mezzi, che effettueranno le corse no stop ogni 45 minuti, come da orario di apertura del cimitero. Non sarà possibile usare il mezzo per altri spostamenti.

A bordo dei mezzi potranno salire fino a 15 passeggeri per volta, per loro è disposto l’obbligo di indossare guanti e mascherine. L’Amministrazione comunale, per far fronte all’estemporaneità con cui si è dovuto approntare il piano, ha provveduto a dotare la ditta per il trasporto pubblico di circa 500 mascherine.

Al cimitero si potrà accedere sia dal viale centrale, con possibilità di percorrerlo a senso unico, provenendo da via Foggia; sia da via Del Gelso, percorribile in doppio senso di marcia, sulla quale sarà istituito il divieto di sosta per le auto su entrambi i lati.

I bus faranno scendere i passeggeri effettuando le fermate presso tutti gli ingressi, in modo da smistarli e non creare assembramenti.

Alcune regole e raccomandazioni, infine, per i visitatori. Non ci si deve spostare da una parte all’altra del cimitero. La permanenza deve essere breve per consentire a tutti di far visita ai propri defunti; non creare assembramenti e non recarsi al cimitero e sulla medesima tomba in numero maggiore di due persone. In caso contrario rispettare il distanziamento sociale.

Il mancato rispetto di queste regole e il crearsi di situazioni di rischio di contagio saranno motivo di revoca del provvedimento e di nuova chiusura del Cimitero.