Barletta, contributi a sostegno di famiglie in stato di bisogno causa Covid-19

6

BARLETTA – A partire dalle ore 12,00 del 10 marzo 2022 sarà possibile presentare domanda per la concessione di contributi a sostegno delle famiglie che versano in stato di bisogno a causa della emergenza da covid-19.

I contributi seguiranno due linee d’intervento:

LINEA A. Contributo per bollette relative ai consumi 2021 delle utenze domestiche, per energia elettrica, riscaldamento e acqua riferite all’abitazione di residenza sita nel territorio comunale;

LINEA B. Contributo per contratti di locazione dell’abitazione di residenza sita nel territorio comunale del proprio nucleo familiare regolarmente registrato solo ed esclusivamente nell’anno 2021 al fine di sostenere le spese di cauzione.

Requisiti di partecipazione:

1. Cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente alla Unione Europea o di uno Stato non appartenente alla Unione Europea per gli stranieri che siano muniti di permesso di soggiorno o carta di soggiorno ai sensi del D.Lgs. n. 286/98 e successive modifiche ed integrazioni;

2. Residenza anagrafica nel Comune di Barletta al momento della domanda;

3. Alloggio, per il quale si chiede contributo, ubicato nel Comune di Barletta;

4. Attestazione ISEE ordinario o corrente 2022 in corso di validità al momento di presentazione della domanda non superiore a € 20.000;

5. I componenti del nucleo familiare non devono essere inseriti in strutture residenziali con costi a carico di questa Amministrazione;

6. Il nucleo familiare non dev’essere già assegnatario al momento della domanda della misura “Reddito di Cittadinanza”, Reddito di emergenza, RED per un importo superiore a Euro 300,00 mensile per nuclei familiari composti fino due persone ed ad Euro 500,00 mensile per nuclei familiari composti da oltre due persone.

L’istanza per la concessione del contributo dovrà essere presentata esclusivamente accedendo al servizio online tramite spid al seguente indirizzo https://serviziadomanda.resettami.it/barletta/ entro e non oltre l’8 aprile 2022.