Barletta è “Città che legge”

44

Arrivato l’importante riconoscimento

libri (biblioteca)BARLETTA – Barletta è “Città che legge”. Il significativo riconoscimento attribuito alle città che hanno promosso sul proprio territorio, con regolarità, attività di diffusione della lettura, è stato ottenuto attraverso la biblioteca comunale “Sabino Loffredo” che ha curato la candidatura del Comune all’avviso pubblico emanato dal Centro per il Libro e la Lettura d’intesa con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).
Una “Città che legge” garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri, rendendo la lettura veicolo di crescita socio-culturale che, tramite iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie e associazioni mobilitino i lettori e incuriosiscano i non lettori, oltre che aderire progetti nazionali tra quelli del Centro per il Libro e la Lettura.
Sono 363 le “città che leggono” che potranno partecipare ai bandi emanati dal Centro per il Libro e la Lettura con l’obiettivo di sostenere con finanziamenti e incentivi i progetti più meritevoli.