Barletta, cerimonia in ricordo del poliziotto Marchisella

comune di Barletta Andria Trani logo

Appuntamento per venerdì 22 febbraio

BARLETTA – Si terrà venerdì 22 febbraio alle ore 10,30, presso il locale cimitero, la cerimonia in ricordo di Giuseppe Marchisella, barlettano, guardia di Pubblica Sicurezza, ucciso in servizio a Roma durante un tentativo di rapina il 22 febbraio 1975.

Alla deposizione della corona, a nome del Capo della Polizia, sulla tomba della giovane vittima del dovere saranno presenti il sindaco Cosimo Cannito, il dirigente del Commissariato di P.S. di Barletta, vicequestore Luciano Di Prisco, la sorella di Marchisella, Francesca, dipendente del Comando di Polizia Municipale di Barletta, e il dirigente del Comando di P.M Col.Savino Filannino.

Il venticinquenne Giuseppe Marchisella era di servizio con un collega presso l’ufficio postale di via dei Caprettari nei pressi del Senato della Repubblica quando alcuni rapinatori a volto coperto entrarono con l’intento di impossessarsi dell’intero incasso. Di fronte alla pronta reazione del giovane poliziotto non esitarono a colpirlo con una raffica di mitra. Giuseppe Marchisella morì il giorno dopo in ospedale. Al giovane poliziotto la città di Barletta ha intitolato una via.