Barletta, cassonetti in fiamme diffondono cattivo odore in città

14

cassonetti in fiamme diffondono cattivo odore in città

Individuato il responsabile

BARLETTA – Diversi cassonetti dati alle fiamme. E’ stato facile, ieri sera capire quale fosse la causa del cattivo odore, di plastica bruciata, diffuso in buona parte della città. Il sindaco Cosimo Cannito, e l’assessore all’Ambiente Ruggiero Passero, insieme alla polizia locale hanno avviato controlli sul territorio come pure i carabinieri che sono intervenuti e hanno individuato il responsabile dei roghi. A bruciare sono stati i cassonetti di via Monfalcone, in centro, e via Ungaretti, a Patalini, diffondendo il cattivo odore in buona parte della città.

Il responsabile è un uomo del posto che è stato sanzionato.