Barletta, atti vandalici alla sede del Consiglio comunale: indaga la polizia

2

atti vandalici alla sede del consiglio comunale

BARLETTA – Una vetrata infranta e tre grandi vasi in pietra fracassati dopo essere stati spinti dal piano su cui erano posizionati al suolo.

È il bilancio dei danneggiamenti compiuti da ignoti questa mattina all’esterno dell’ex sede distaccata del Tribunale di Trani, sede del Consiglio comunale, dove sono in corso i lavori per la realizzazione del Polo della Sicurezza.

La vetrata è stata mandata in frantumi usando il posacenere in metallo, mentre i vasi sembra siano stati scaraventati al suolo.

Sul posto, oltre al primo cittadino Cosimo Cannito, si sono recati la polizia, che sta indagando su quanto accaduto, e il comandante della Polizia locale Savino Filannino.

Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere di video sorveglianza del sito.