Barletta, abbandono illecito rifiuti

via della repubblica

Cannito, “Controlli saranno incrementati e potenziati”

BARLETTA – Sono 80 i cittadini immortalati, nel solo mese di luglio, dalle telecamere “foto trappola” collocate in città per contrastare il fenomeno dell’abbandono illecito dei rifiuti. Si continuano a scegliere le campane per il vetro ma anche i cestini per i rifiuti agli angoli delle strade e poco importa che si tratti di zone già sottoposte a controlli o molto esposte, i trasgressori non si fanno scrupoli e sia a piedi, ma molti in auto o in sella a scooter, si fermano e lasciano i propri rifiuti per strada. A questa attività si aggiungono anche le tante segnalazioni di altrettanti cittadini che subiscono l’inciviltà di vicini irrispettosi delle regole.
Il tutto è al vaglio della polizia municipale che dalle targhe e da tutti gli elementi a disposizione risalgono agli autori dell’illecito che vengono identificati e sanzionati.

Le foto allegate si riferiscono alle zone controllate in questo periodo: via Boggiano, via Madonna della Croce, via Prascina, via della Repubblica, via Madonna delle Grazie, via Calò, via Maranco e via Santeramo.

I controlli continueranno incessanti e, anzi, cercheremo di incrementarli e potenziarli – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – per scoraggiare i trasgressori e per rispetto nei confronti di chi, e sono la maggior parte dei barlettani, si comporta secondo le regole e il senso civico”.