A Bari WIAD 2018 – Giornata mondiale dell’architettura dell’informazione

68

 

Appuntamento pelogo Barir domani al Palazzo ex Poste

BARI – Con il patrocinio dell’assessorato alle Culture, si terrà domani, sabato 24 febbraio, nel Palazzo ex Poste, il World Information Architecture Day, l’appuntamento annuale dedicato ai temi dell’Architettura dell’Informazione e dell’Ux design, cruciali in una società digitale nella quale l’accesso ai servizi e alla conoscenza è mediato dalle interfacce.

Organizzato dall’Information Architecture Institute, l’evento si rivolge ad architetti dell’informazione, user experience designer, content strategist, product manager, sviluppatori, studiosi e studenti.

L’evento si svolgerà in contemporanea in 56 città di 25 Paesi, in 5 continenti. In Italia a Bari, Genova, Palermo, Roma, Trento.

Il tema del WIAD 2018 è “IA for good”. Come usare l’Architettura dell’Informazione per proteggere l’umanità dalla dis-informazione. Alcuni “luoghi digitali” facilitano l’ignoranza, l’odio, l’alienazione e la polarizzazione: il dibattito verterà su come gestire il flusso di queste informazioni e diffondere la consapevolezza di rischi e potenzialità.

WIAD Bari è strutturato in due momenti: la conferenza in mattinata, due workshop paralleli nel pomeriggio.

L’appuntamento è alle ore 9, ad ingresso gratuito previa prenotazione. La conferenza è valida anche per la formazione obbligatoria dei giornalisti.

Per ulteriori informazioni [ http://www.wiadbari.it/ | www.wiadbari.it ] . Di seguito il programma dei lavori.

GIORNATA MONDIALE DELL’ARCHITETTURA DELL’INFORMAZIONE

ore 9-17 – PALAZZO EX POSTE – BARI, PIAZZA CESARE BATTISTI 1

Conferenza

09.00 Registrazione partecipanti

09.30 Saluti e introduzione: Bianca Bronzino e Nino Lopez

09.45 Il linguaggio nell’interfaccia e nelle organizzazioni: Clementina Gentile

10.15 Fidati! L’Architettura dell’informazione al servizio della credibilità e della fiducia: Federico Badaloni

10.45 Usabilità e architettura dell’informazione nei siti web delle amministrazioni locali: Rosa Lanzilotti

11.15 Coffee break

11.30 Design Thinking e Agile UX: il meglio dei due mondi: Gianluca Brugnoli

12.00 Optimal workflow: come rendere felici gli stakeholder e il team: Federico Parrella

12.30 Sintesi e proiezioni per il futuro: Pino Bruno

Workshop

ore 14/17

Comprendere la customer experience con empathy e user journey mapping: Federico Parrella e Antonella Spartà

Analisi, progettazione e delivery di Web e Mobile App:Links Management Spa

Dalle ore 10 alle 13, inoltre, si svolgerà, a cura di Boboto, un laboratorio dedicato ai più piccoli dal titolo “I bambini e la costruzione della conoscenza”.

L’evento vedrà anche la partecipazione di una rappresentanza di studenti dell’Istituto Luigi Santarella – Indirizzo Audiovisivo in alternanza scuola-lavoro.

Il WIAD Bari 2018 si terrà grazie al supporto di Links Management Spa, Architecta Società Italiana di Architettura dell’Informazione, Antezza Tipografi, Elabora, Maggipinto Agency, Ordine dei Giornalisti; con il sostegno dell’Università di Bari; con il patrocinio del Comune di Bari e Dialogoi; con la collaborazione dello UX Book Club Bari.