Bari, videosorveglianza: in arrivo nuove telecamere

8

montate 4 telecamere di videosorveglianza nel parco 2 giugno

La Giunta ha approvato lo stanziamento di oltre 4 milioni e 500mila euro per l’installazione e la manutenzione delle telecamere per i prossimi tre anni

BARI – Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la Giunta di Bari ha approvato  due studi di fattibilità per l’installazione e la manutenzione delle telecamere di videosorveglianza. Nello specifico si tratta di risorse pari a 2 milioni 343mila euro per annualità 2022 del Piano triennale delle opere pubbliche e di 2 milioni e 200mila euro per le annualità 2023-24.

Abbiamo previsto oltre 4 milioni e 500mila euro per la videosorveglianza in città, una cifra importante che non servirà solo a garantire la manutenzione degli attuali impianti ma a favorirne l’implementazione in luoghi pubblici attualmente sprovvisti e particolarmente vissuti dai cittadini. Più volte, purtroppo, abbiamo avuto modo di constatare l’utilità delle telecamere che in questi anni hanno consentito di individuare gli autori di reati particolarmente gravi così come quelli di illeciti minori.

Ad oggi sono oltre 700 le telecamere installate sul territorio cittadino, tra quelle di proprietà dell’amministrazione e quelle della Polizia di Stato, e con questo ulteriore investimento contiamo di conseguire un aumento significativo nel prossimo triennio. Non siamo ancora in grado di quantificare il numero di nuovi dispositivi da installare: tutto dipenderà dalla quantità di operazioni di manutenzione che saremo chiamati ad effettuare nell’arco dei tre anni”.