Bari, sindaco su donazione del professor Corrado Balacco Gabrieli

restauro teatro piccinni - decaro

“Bari ha ricevuto un grande regalo da un grande uomo di scienza e di vita”

BARI – Questa mattina, nel corso della conferenza stampa di presentazione degli eventi promossi dall’amministrazione comunale per le festività natalizie, il sindaco Antonio Decaro ha comunicato che il prof. Corrado Balacco Gabrieli, scomparso lo scorso mese di settembre, ha destinato un’importante lascito sia alla città di Bari sia ai “poveri di Bari”.

Sono particolarmente grato per l’attenzione riservata alla città di Bari, nell’espressione delle sue ultime volontà, da parte di uno dei professionisti più stimati di Bari, uomo di scienza e di cultura, docente dell’Ateneo barese per molti anni e poi direttore dell’Istituto di Oftalmologia dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Non sappiamo ancora esattamente di quale cifra stiamo parlando, sarà quantificata con esattezza nei prossimi giorni, ma il gesto del professor Balacco Gabrieli testimonia un amore profondo per Bari e per i baresi, un attaccamento a questa città che ci lascia un insegnamento importante: dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri perché, se sapremo stare insieme, la nostra comunità sarà più forte. Valuteremo come impiegare le somme a disposizione che ci piacerebbe destinare ad attività sociali e culturali. Ovviamente informeremo puntualmente gli esecutori testamentari. Nel suo testamento il professor Balacco ha, inoltre, indicato un ulteriore lascito del 5% in favore dei cittadini baresi che vivono in condizioni di fragilità economica e sociale. Questa è davvero una bella storia di solidarietà e generosità che rende ancor più lieto il clima natalizio”.