Bari, sequestrati oltre 100 mila articoli contraffatti e pericolosi

Bari sequestro beni contraffattiCinque denunciati. Prosegue la capillare attività di controllo dei Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego

BARI – I Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno eseguito una capillare attività nei confronti di numerosi esercizi commerciali dislocati in tutta la Provincia, rinvenendo e sequestrando decorazioni luminose non in regola, in quanto privi dei requisiti tecnici previsti dalla normativa contenuta nel “codice al consumo”, tra cui l’assenza dei sigillo europeo “CE”, per un totale complessivo di oltre 100.000 articoli.

Sono stati inoltre sottoposti a sequestro oltre 3.000 prodotti tra articoli di cartolibreria ed accessori di abbigliamento contraffatti. L’attività repressiva si è conclusa con la denunzia all’Autorità Giudiziaria di nr. 5 soggetti, tutti di etnia cinese, per violazione dei reati previsti dagli artt. 474 c.p. (introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi) e 515 c.p. (frode nell’esercizio del commercio).