Bari, “Scuola Gentile”: staffetta-flashmob dell’istituto comprensivo “C.Perone – C.Levi”

logo Bari

Sarà presente il presidente Cascella

BARI – Domani, martedì 30 ottobre, il presidente della commissione consiliare Culture e Sport Giuseppe Cascella, accompagnato da don Francesco Preite, direttore della Casa Salesiana Redentore, avvierà, presso l’istituto comprensivo “C.Perone-C.Levi”, i lavori di “Scuola gentile”, la giornata-evento che intende celebrare la gentilezza.

Chi è gentile, mette in atto una serie di comportamenti, nei confronti degli altri che hanno alla base dei sentimenti importanti come l’altruismo, l’onestà e la generosità: è questo il senso della staffetta-flashmob a cui parteciperanno tutti i plessi dell’Istituto e tutti gli ordini di scuola, coinvolgendo l’intera comunità scolastica. Passando di plesso in plesso, il messaggio verrà portato anche a tutti i residenti del quartiere Libertà, proprio in una sorta di staffetta gentile.

Gli alunni si cimenteranno in brevi drammatizzazioni, recitati e canti per celebrare la gentilezza. La parola, filo rosso per la comunità scolastica, viene intesa nella sua accezione più ampia: cortesia, educazione nei confronti degli altri, nobiltà interiore, finezza di sentimenti: In altre parole accettazione di ogni diversità, inclusione, accoglienza, condivisione, integrazione, giustizia, pace!

La partenza, prevista per le ore 9:30/10:00, è fissata al plesso Infanzia “II Padiglione Via Napoli” per poi proseguire con le scuola d’infanzia e primaria “C. Perone” “C. Collodi” e concludersi con la scuola media “C. Levi”.

L’evento è coordinato dalla consigliera incaricata alle attività culturali della scuola dell’obbligo Rosa Grazioso.