Bari, rottura impianto biostabilizzazione e ritardo della raccolta dei rifiuti

28

Petruzzelli: “Nessuna emergenza ma non possiamo dipendere da un impianto”

logo BariBARI – “A Bari non c’è nessuna emergenza rifiuti ma è bene spiegare la situazione ai cittadini. Nella giornata di ieri l’impianto di biostabilizzazione di Amiu, che accoglie i rifiuti di Bari città e di alcuni centri dell’area metropolitana ha subìto un guasto al nastro trasportatore, obbligando l’azienda a ritardare la raccolta dei rifiuti dopo il blocco domenicale, dovuto al divieto di conferimento, e quindi nel giorno più critico della settimana – dichiara l’assessore all’ambiente Petruzzelli- . Il guasto di queste ore ci mette ancora una volta davanti ad una realtà estremamente critica che è quella della carenza di impianti che garantiscano la chiusura del ciclo dei rifiuti sul territorio regionale. Fino a quando non risolveremo questo nodo, anche una disfunzione impiantistica di qualche ora mette in difficoltà l’intero sistema. Sotto il coordinamento della Regione – conclude Petruzzelli – tutto il sistema istituzionale deve intervenire al fine di mettere in sicurezza il sistema”.