Bari, dal 23 maggio riapre al pubblico la delegazione di anagrafe e stato civile di Japigia

12

BARI – L’assessore ai Servizi demografici, elettorali e statistici Eugenio Di Sciascio rende noto che, a partire da lunedì 23 maggio, sarà riaperta al pubblico la delegazione di anagrafe e stato civile di Japigia, in via Aquilino 1/3, nella quale saranno attivi nuovi sportelli demografici che assicureranno all’utenza i servizi di rilascio, previa prenotazione, delle carte di identità elettroniche e della certificazione anagrafica e di stato civile.

Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti:

· dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30

· il martedì, dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 16 alle 17.30.

Il servizio si aggiunge agli sportelli demografici inaugurati nel corso di quest’anno nella sede decentrata al quartiere San Paolo (via Vincenzo Ricchioni 1) e nella nuova sede di Carbonara presso l’ex Onpi (via D’Erasmo 3).

“Stiamo progressivamente colmando il gap che negli ultimi anni si era venuto a determinare a causa del blocco delle assunzioni e del pensionamento di molti dipendenti comunali – commenta Eugenio Di Sciascio -. In questi mesi abbiamo lavorato intensamente mettendo in campo diverse azioni – dai progetti obiettivo, come “Eliminacode”, alle aperture straordinarie di più sportelli a ridosso dei periodi festivi in cui molti cittadini scelgono di partire, fino alle convenzioni che consentono oggi a diverse edicole cittadine di rilasciare certificati anagrafici – con l’obiettivo di recuperare i ritardi accumulati e rispondere alle legittime esigenze dei cittadini. La riapertura della sede di Japigia è un risultato che testimonia questo impegno. Man mano che giungeranno nuovi funzionari in corso di assunzione, intendiamo proseguire con la riapertura di tutte le delegazioni, favorendo così la disponibilità di servizi di prossimità”.