Bari, quartiere museale San Paolo: prima assemblea pubblica di quartiere per illustrare i dettagli del progetto

15

terminati-lavori-a-bari-vecchia

BARI – Domenica 19 settembre, alle ore 11, nell’area dello slargo all’incrocio fra via Saverio Altamura e via B. Cozzoli, si svolgerà un’assemblea pubblica nel corso della quale il progetto Quartiere museale San Paolo sarà presentato ufficialmente ai residenti. In questa occasione saranno illustrati gli esiti dell’indagine quali-quantitativa condotta sul quartiere, la programmazione dei laboratori di partecipazione che coinvolgeranno i bambini dell’Istituto Comprensivo “L. Milani” e i residenti, oltre all’elenco degli artisti internazionali, nazionali e pugliesi che realizzeranno le opere murarie. L’assemblea pubblica vedrà la partecipazione dei rappresentanti del Municipio III, del Comune di Bari, dell’associazione Mecenate 90, oltre che di alcuni artisti, delle associazioni del quartiere e degli alunni di una IV classe dell’Istituto Milani che, muniti di gessetti, disegneranno il loro quartiere ideale. I lavori si concluderanno alle ore 13.00 con un rinfresco organizzato in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Ettore Majorana.

Entriamo nel vivo del progetto QM San Paolo – dichiara il sindaco Antonio Decaro – fortemente voluto dall’amministrazione comunale e dalla Regione Puglia, che ringrazio per il sostegno che ci ha assicurato. Le opere murarie, realizzate su ispirazione dei cittadini, da street artist locali, nazionali e internazionali, renderanno il quartiere San Paolo un luogo attrattivo per baresi e turisti e un motivo di orgoglio per i suoi residenti. Sarà l’avvio di un più ampio progetto di risanamento e sviluppo del San Paolo a cui daremo seguito fin dalle prossime settimane. Ringrazio ARCA Centrale per aver messo a disposizione le facciate cieche dei palazzi e l’associazione Mecenate 90 che ci consentirà di realizzare uno dei più grandi progetti di arte pubblica del nostro Paese“.