Bari, pubblicato l’avviso per accedere ai contributi per le attività sportive ordinarie agonistiche organizzate durante il 2019

logo Bari

I dettagli

BARI – La ripartizione Culture e Sport rende noto che entro il 25 ottobre tutte le società e le associazioni sportive a carattere dilettantistico senza fini di lucro, riconosciute dal Coni e che siano affiliate alle Federazioni sportive (FSN) o alle Discipline sportive associate (DSA), aventi sede e operanti nel Comune di Bari e che abbiano svolto attività agonistica, possono presentare richiesta di contributo per le attività ordinarie organizzate con continuità durante l’anno 2019.

Anche quest’anno abbiamo destinato delle risorse per andare incontro alle esigenze delle associazioni e delle società sportive della nostra città, soprattutto le più piccole, che hanno difficoltà ad intercettare risorse private e sponsorizzazioni per sostenere la propria attività – commenta l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli – . Questo avviso è uno strumento utile a tutte le realtà impegnate nella promozione dello sport per ottenere il rimborso di buona parte delle spese organizzative sostenute nel corso di quest’anno, nella consapevolezza che la loro attività riveste un valore ulteriore, di inclusione e promozione sociale“.

Coerentemente con il vigente Regolamento comunale, il contributo da assegnare non potrà essere superiore all’80% delle spese presentate e sarà calcolato sulla base di un sistema proporzionale fra spese totali e disponibilità finanziaria.

La domanda dovrà pervenire, secondo le modalità indicate nel bando, entro le ore 13 del 25 ottobre, esclusivamente all’indirizzo: “Ripartizione Culture e Sport” del Comune di Bari, via Venezia 41, 70121 Bari, mediante consegna a mano o tramite Poste Italiane o corriere privato.

L’avviso completo di allegati è disponibile sul sito del Comune a questo link.

Per qualsiasi ulteriore informazione, è possibile rivolgersi presso gli uffici della ripartizione, via Venezia 41, tel. 080 5773822.