Bari, playground a Torre a Mare: inaugurato del nuovo campo di calcetto in via della Penna

9

inaugurazione del playground di torre a mare

BARI – È stato inaugurato questa mattina il playground in via della Penna, a Torre a Mare, dove su un’area incolta è stato realizzato un nuovo campo di calcetto, con rete di protezione, viali di accesso e sistemazione a verde.

All’inaugurazione sono intervenuti il sindaco Antonio Decaro, l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, il presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti, il parroco di Torre a Mare don Fabio Carbonara e i ragazzi della squadra di calcio “Sportiva Torre a Mare”.

Oggi a Torre a Mare abbiamo inaugurato uno dei 14 playground della città – ha dichiarato Antonio Decaro – un nuovo campo di calcetto a disposizione dei ragazzi del quartiere, che da anni chiedevano di avere uno spazio per giocare e stare insieme. Tra qualche giorno in Consiglio comunale tornerà la delibera per l’approvazione del parco di via Mazzini collegato con il mare di cala Fetta, mentre ieri si è svolto l’ultimo incontro con la Soprintendenza per il rilascio dell’autorizzazione alla realizzazione del waterfront di Torre a Mare.

Stiamo continuando a lavorare per creare nuovi luoghi attrezzati a disposizione dei cittadini, convinti che la qualità della vita sia strettamente legata alla qualità dello spazio pubblico. Il progetto dei playground risponde appieno a questa visione: solo ieri siamo stati sul cantiere del playground sotto il ponte Adriatico, ormai a buon punto, che a breve ospiterà il primo skatepark pubblico di Bari e due mezzi campi da basket“.

Ringrazio l’impresa che ha realizzato i lavori perché si è resa disponibile ad adottare un’area verde adiacente al playground per trasformarla in uno spazio dedicato allo sgambamento dei cani – ha continuato Pietro Petruzzelli -. L’amministrazione completerà questo intervento di riqualificazione allestendo, accanto al campo da gioco, un’area ludica per i bambini. In questo modo quello che era un luogo inutilizzato sta pian piano diventando un nuovo spazio pubblico aperto a tutti i cittadini che vogliano fare sport e trascorrere un po’ di tempo libero all’aria aperta“.

Il costo dell’intervento ammonta a 150mila euro.