Bari, a Palazzo di Città “D2 – donne al quadrato”

85

logo Bari

Global thinking foundation presenta a Bari il progetto dedicato all’educazione finanziaria al femminile

BARI – Si terrà domani, venerdì 19 gennaio, alle ore 11, nella sala consiliare di Palazzo di Città, il convegno “Cittadinanza consapevole nei percorsi di educazione finanziaria”, organizzato da Global Thinking Foundation, la fondazione no-profit impegnata nella promozione di progetti e iniziative di alfabetizzazione finanziaria, e realizzato in collaborazione con Assiom Forex, con il patrocinio del Comune di Bari.

Interverranno l’assessora alle Politiche attive del Lavoro Paola Romano, Roberta Marzullo, consigliere e titolare della divisione segreteria di Banca d’Italia, Rosanna Grimaldi, docente del progetto Donne al Quadrato, e Claudia Segre, presidente Global Thinking Foundation.

L’evento rientra nel percorso “D2 – Donne al Quadrato”, un progetto di educazione finanziaria e imprenditoriale rivolto esclusivamente alle donne su tutto il territorio nazionale. L’iniziativa, infatti, vede coinvolto un team di 30 donne che, forti di un’esperienza nel mondo della finanza, si sono rese disponibili a tenere corsi di educazione finanziaria gratuiti a beneficio di altre donne che vivono un momento di difficoltà e desiderano rimettersi in gioco.

Alle donne che hanno vissuto vicende legate a situazioni di isolamento economico, reduci da divorzi o violenza domestica, viene offerto un supporto per tornare a essere protagoniste e uscire dall’esclusione sociale e lavorativa. Diverse sono le opportunità offerte dalla digital economy e rivolte alle donne che desiderano affermarsi e raggiungere la propria indipendenza, anche come imprenditrici.

La formazione, certificata ISO, si articola in tre moduli:

· pianificazione familiare: il budget familiare legato agli obiettivi di vita

· pianificazione finanziaria: educazione finanziaria e focus sugli investimenti

· pianificazione professionale: l’impresa al femminile al tempo della sharing economy.

Attraverso questo progetto Global Thinking Foundation ha messo insieme donne di valore e con una grande esperienza maturata all’interno di banche e istituzioni, che hanno fin da subito accettato la sfida di impegnarsi in qualcosa di fattivo per altre donne, condividendo con entusiasmo l’obiettivo di inclusione sociale, in linea con i dettami del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale (che mirano entro il 2030 a contribuire alla crescita globale, promuovendo l’inclusione finanziaria di quegli adulti che non sono coinvolti nel sistema finanziario formale, permettendo loro di raggiungere l’accesso ai conti correnti ed ai mezzi di regolamento finanziari).

I corsi sono gratuiti e si terranno in tutta Italia. Per informazioni sul calendario degli incontri consultare il sito www.gltfoundation.com/donne-al-quadrato .

Global Thinking Foundation

Fondata nel 2016, Global Thinking Foundation nasce con la missione di promuovere l’educazione finanziaria, rivolgendosi alle famiglie e alle donne, agli studenti, agli investitori e ai risparmiatori. La fondazione ha intrapreso un percorso di innovazione e di ricerca in quest’ambito, sviluppando progetti per la diffusione della cittadinanza economica e sostenendo un approccio valoriale all’economia e alla finanza. L’impegno di GLT Foundation è quindi volto a sostenere una cultura consapevole del risparmio e della sua gestione: l’educazione finanziaria rappresenta infatti un obiettivo necessario, che deve essere accompagnato dal processo di miglioramento – già in atto – della regolamentazione del sistema finanziario, affinché quest’ultimo possa essere più solido, sicuro e trasparente.