Bari, nel giardino di via Suglia 62 ultimati il campo sportivo polifunzionale e le due aree per cani

sopralluogo giardino via suglia 62

La scorsa mattina il sopralluogo degli assessori Galasso e Petruzzelli

BARI – La scorsa mattina gli assessori ai Lavori pubblici e allo Sport, Giuseppe Galasso e Pietro Petruzzelli, si sono recati presso il giardino di via Suglia, quello esistente già da anni e ubicato in corrispondenza del civico 62, al termine dell’omonima strada, per verificare l’esecuzione dei lavori che hanno permesso di realizzare un nuovo campo sportivo polifunzionale basket e pallavolo e due aree recintate per lo sgambamento dei cani. I lavori hanno previsto anche la realizzazione di un impianto di illuminazione dedicato al campo polifunzionale, dotato di pulsante a chiamata con accensione temporizzata per consentirne la fruizione anche nelle ore serali. A margine di questi lavori, pressoché ultimati ad eccezione di piccole installazioni di dettaglio che riguardano una fontana e la sistemazione di alcuni cartelli, è stata programmata, ad opera dell’impresa di manutenzione della pubblica illuminazione, anche una verifica funzionale dell’intero impianto di illuminazione esistente, già ripristinato quest’oggi per la parte interna.

Si tratta di un’area verde recintata, di grande estensione, nella quale abbiamo voluto attivare due servizi di grande utilità per i residenti: un campo sportivo polifunzionale e due spazi recintati per lo sguinzagliamento dei cani – commenta Giuseppe Galasso -. Nel corso del sopralluogo, propedeutico alla ormai imminente inaugurazione di queste nuove attrezzature, abbiamo verificato lo stato generale del giardino su cui nei prossimi giorni verranno effettuate anche la manutenzione del verde e la pulizia, da parte di Amiu, delle aree retrostanti adibite a parcheggio. Nel parcheggio sarà anche ripristinata l’illuminazione, che da tempo non funziona poiché uno dei cavi è stato vandalizzato. Entro questa settimana, infine, installeremo una fontana all’interno del giardino e completeremo i tratti di recinzione mancanti. Si tratta di un vecchio appalto dell’importo di circa 150.000 € con il quale la scorsa estate è stata eseguita anche una nuova area giochi a Torre a Mare e che riguarda anche la fornitura di giochi in corso di installazione a Sant’Anna, come da indicazioni pervenuteci dal Municipio I”.

Continuiamo a lavorare per favorire la pratica sportiva diffusa – prosegue Pietro Petruzzelli – dotando i diversi quartieri cittadini di spazi attrezzati come questo, un campo polifunzionale per il basket e il volley nel cuore di un’area di Japigia periferica ma densamente popolata. La passione per lo sport nasce dalla pratica, e avere la possibilità di allenarsi sotto casa, anche nelle ore serali, come ormai accade nel parco di largo Due Giugno, rende i giardini pubblici spazi da vivere tutto l’anno, a maggior ragione nella bella stagione. Contiamo di inaugurare questo nuovo campo con un piccolo evento sportivo”.