Bari, mostra Renato Guttuso a cura di Giuseppe Benvenuto

6

BARI – Con il passaggio della Puglia  in zona ARANCIONE la MOSTRA PERSONALE DI RENATO GUTTUSO, a cura di Giuseppe Benvenuto, da martedì 27 aprile 2021 sarà visitabile e accessibile al pubblico presso la Contemporanea Galleria d’Arte, in via Niccolò Piccinni n. 226, a Bari.

La retrospettiva (20 opere) sarà visitabile fino al 30 maggio 2021.

Una vita teatrale, come i suoi ridondanti bozzetti nei quali trasfigurare quello che si vorrebbe essere e che, purtroppo, non si è; in un gioco di onirici mutamenti che appariranno nella vita come quella tigre che solca i passi dinanzi una delle mitiche scalinate delle sontuose ville di Bagheria, care al Maestro.

Sensazioni che verranno trasferite in ognuno degli spettatori dai volti colmi di sentimento e di emozione, catturati nelle loro storture e nelle loro inimitabili visioni quasi in pose di picassiana memoria. Soggetti che inevitabilmente si legheranno ai luoghi tanto cari al Maestro quasi da costituire la sua cifra stilistica: i tetti che portano l’arte a toccare il cielo della perfezione perchè, come diceva Renato Guttuso nel 1980, “la pittura è una lunga fatica di imitazione di ciò che si ama”.

La mostra personale si trasferirà a Foggia, per consolidare il gemellaggio artistico tra le due città pugliesi e sublimarlo a punto di riferimento nel panorama nazionale per appassionati e collezionisti, ma soprattutto per coloro che vorranno calarsi nella magia Guttusiana: l’inquietudine della contemporaneità”.

Contemporanea Galleria d’Arte

Via N. Piccinni 226, Bari

Giuseppe Benvenuto, Direzione Artistica

3467334054 – artebenvenuto@gmail.com

Orari di apertura: martedì – venerdì, 15.30 – 20.30; sabato e domenica 10.00 – 13.00; 15.30 – 20.30. Incluso festivi. Ingresso gratuito