Bari, manutenzione strade e interventi sulla rete di fogna bianca

56

Questa mattina i sopralluoghi dell’assessore Galasso a Santo Spirito, San Pio e Carbonara

manutenzione strade e interventi sulla rete di fogna biancaBARI – Questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso ha effettuato un giro di ricognizione su alcuni cantieri nel territorio dei Municipi IV e V.

Il sopralluogo è partito da via Dalmazia, a Santo Spirito, dove, nell’ambito dell’appalto per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi, è in esecuzione un nuovo marciapiede, molto atteso perché a servizio dell’istituto comprensivo Moro. Si tratta di un marciapiede di un metro e mezzo di larghezza per un circa duecento metri di lunghezza, che si stima di completare entro la settimana prossima.

Da Santo Spirito l’assessore si è spostato a San Pio per seguire l’andamento del primo intervento di manutenzione straordinaria nel quartiere, in via Iqbal Masih, con il rifacimento del marciapiede nei pressi della scuola dell’infanzia L’albero Azzurro.

Quest’ultimo lavoro, oltre a risanare il marciapiede, ci consente di risolvere il problema di una curva eccessivamente a gomito che creava problemi di svolta agli autobus determinando un alto tasso di incidentalità – commenta Giuseppe Galasso – . La curva è stata ridisegnata e arrotondata e la nuova ampiezza del marciapiede consente ai bambini di sostarvi in sicurezza. Nell’ambito dell’intervento sono stati ricavati anche dei posti auto che saranno utili per i genitori all’entrata e all’uscita da scuola. Le lavorazioni sono complete per la parte del marciapiede, restano da eseguire delle riprese in asfalto che saranno realizzate nelle prossime settimane”.

Sempre a San Pio una squadra di operai è impegnata in questi giorni nel rifacimento della segnaletica orizzontale in molte strade del quartiere.

A seguire l’assessore si è recato a Carbonara dove, accompagnato dal presidente Acquaviva, ha visitato il cantiere in via Cadorna, interessata dalla fresatura del vecchio asfalto con ricollocazione in quota dei tombini, in vista della ripavimentazione complessiva. “Domattina, sempre nell’ambito dell’appalto per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi, effettueremo la nuova pavimentazione in asfalto di via Cadorna, una strada stretta ma molto lunga e frequentata che aveva un piano viabile completamente deteriorato e che, al termine delle lavorazioni, sarà finalmente piano”.

In ultimo Galasso e Acquaviva si sono spostati in via Vittorio Veneto, di fronte alla scuola Diaz che a breve ospiterà la sede del Municipio IV: “È stata quasi completata l’installazione di nuove caditoie di fogna bianca – sottolinea Giuseppe Galasso – un segnale forte in una zona a forte rischio di allagamento, dove in caso di piogge abbondanti ruscella l’acqua proveniente da Ceglie. Per questo abbiamo installato batterie di tombini con moltissime caditoie collegate direttamente tra loro e con la sottostante condotta di fogna bianca. Si tratta di un primo intervento che migliorerà di molto la vivibilità dei residenti e la percorribilità di quelle strade”.