Bari, “Maggio all’infanzia”: domani il corteo delle scuole

4

Per le vie del centro di Bari sfila il Corteo del Maggio con gli studenti tra musica, animazione e colorate creazioni artistiche. Limitazioni alla circolazione

BARI – È in corso in questi giorni la XXVII edizione del “Maggio all’infanzia”, il Festival di teatro per le nuove generazioni organizzato da Fondazione SAT – Spettacolo Arte Territorio con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Puglia, dei Comuni di Bari, Martina Franca, Molfetta, Monopoli e Ruvo di Puglia, e di Camera di Commercio Bari, Teatro Pubblico Pugliese, Istituto Culturale Coreano e di Kofice (Fondazione coreana per lo scambio culturale internazionale), con il patrocinio e il sostegno del Garante dei diritti del minore e del Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia e la collaborazione di numerosi partner.

L’edizione 2024 vede protagonisti i Comuni pugliesi citati, che per tutto il mese di maggio ospitano le più importanti produzioni di teatro per ragazzi a livello nazionale e internazionale, con debutti, repliche mattutine dedicate alle scolaresche e appuntamenti pomeridiani e serali aperti alle famiglie e al pubblico.

Nell’ambito della manifestazione, domani, martedì 14 maggio, dalle ore 11, si svolgerà, alla presenza delle assessore comunali alle Politiche educative e giovanili e alle Culture, l’ormai tradizionale “Corteo del Maggio”, corteo di scolaresche e insegnanti che si snoderà tra piazza Massari e piazza del Ferrarese e che rappresenta ormai uno dei punti fermi di ogni edizione di “Maggio all’infanzia”. Gli alunni delle scuole sul territorio  indosseranno le creazioni artistiche a tema natura, realizzate nel corso dei laboratori programmati negli istituti dal mese di marzo.

A dare vita al lungo serpentone sono i giovani dell’istituto comprensivo Don Lorenzo Milani, della scuola dell’infanzia via Trentino, della scuola dell’infanzia via Lanave, della scuola dell’infanzia De Fano, della scuola del Carmine e dell’istituto Margherita di Bari, oltre alla scuola ‘Il Mondo di Peter Pan’ di Corato e all’istituto comprensivo ‘De Gasperi – Pende’ di Noicattaro. All’evento  partecipano anche i ragazzi seguiti da Raggi di sole onlus, associazione di Corato che si occupa di persone con bisogni speciali.

Un’allegra festa che unisce grandi e piccini, accompagnata dalle musiche e dall’animazione di Bembè arti musicali e performative, diretta dal maestro Tommaso Scarimbolo.

Per l’occasione, su richiesta degli organizzatori del festival, la Polizia locale, con apposita ordinanza, ha disposto alcune limitazioni alla circolazione per consentire lo svolgimento del corteo in programma domani.

L’ordinanza prevede per il domani, martedì 14 maggio:

1. dalle ore 5 alle ore 14, e comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di fermata sulle seguenti strade e piazze:

a. corso sen. De Tullio, lato terra, per un tratto di 50 mt. circa a partire da piazza Massari in direzione del piazzale mons. Mincuzzi;

b. lungomare Imperatore Augusto, lato terra, nel tratto compreso tra via Genovese e piazzale IV Novembre;

2. dalle ore 10, relativamente al passaggio del corteo, è istituito il divieto di circolazione sul seguente percorso: piazza Massari, corso Vittorio Emanuele, piazzale IV Novembre, piazza del Ferrarese.