Bari, IC Don Milani: sopralluogo dell’assessora Romano e del presidente Schingaro al termine degli interventi di riqualificazione della palestra e della mensa

6

ripristino scuole istituto comprensivo don milani, sopralluogo ass romano pres schingaro

BARI – Questa mattina l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, accompagnata dal presidente del Municipio III Nicola Schingaro e dal consigliere municipale Stefano Franco, ha effettuato un sopralluogo in due plessi scolastici appartenenti all’Istituto comprensivo Don Milani del quartiere San Paolo per verificare lo stato dei luoghi al termine di alcuni interventi di manutenzione realizzati. Nello specifico nel plesso Ungaretti (scuola secondaria di I grado) si sono appena conclusi gli interventi di ripristino della guaina di protezione del solaio della palestra e dell’auditorium, mentre nella scuola d’infanzia Don Milani i lavori hanno riguardato lo spazio adibito a refettorio scolastico con l’aumento dei punti di areazione e la predisposizione di impianti di ventilazione meccanica.

Oggi, insieme alla dirigente e agli insegnanti dell’Istituto comprensivo, abbiamo verificato la ripresa delle attività nei luoghi che in questi mesi sono stati interessati dai lavori, rimanendo pertanto preclusi agli studenti – spiega l’assessora Paola Romano –. Nel caso dell’Ungaretti, infatti, i ragazzi non hanno potuto utilizzare né la palestra né lo spazio adibito a teatro, nella Don Milani, invece, i bambini sono stati costretti a consumare il pranzo nelle proprie aule. Per quanto riguarda la palestra dell’Ungaretti l’intervento era necessario anche a favorire l’utilizzo dell’impianto da parte della Don Milani Volley, associazione sportiva che accoglie moltissime ragazze del quartiere. Nei prossimi mesi, infine, saranno avviate le attività di ripristino del campo sportivo esterno a disposizione della scuola e dell’intero quartiere“.

Sono molto contento di come un lavoro in sinergia tra più enti abbia portato a questi risultati utili innanzitutto per gli alunni che frequentano le scuole del San Paolo – sottolinea Nicola Schingaro –. Si trattava di situazioni che purtroppo limitavano le attività dei bambini e dei ragazzi facendo mancare loro da un lato l’attività sportiva in un luogo adeguato, dall’altro un momento di socializzazione, come quello del pranzo in mensa che, nonostante le attuali prescrizioni anti-covid, resta importante soprattutto per i più piccoli. La palestra inoltre tornerà presto ad essere un punto di riferimento importante anche per il quartiere a cominciare dalle ragazze del volley“.