Bari, have a glamorous weekend e gli altri appuntamenti del commercio in primavera

46

Nel pomeriggio il primo incontro con i commercianti

incontro commerciantiBARI – Questo pomeriggio l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone e il delegato del sindaco alle attività attrattive Vanni Marzulli hanno tenuto un primo incontro con i commercianti e le associazioni di categoria per condividere la fase di pianificazione degli eventi che nei prossimi mesi animeranno la città di Bari, stimolando e favorendo la partecipazione di tanti cittadini sia baresi sia provenienti dai comuni dell’area metropolitana.

Alla chiamata hanno risposto in tanti, tra questi i commercianti di corso Benedetto Croce, di Japigia, di Torre a mare, di via Lembo, di via Manzoni che si sono aggiunti ai tanti gestori di attività del quartiere murattiano e della zona umbertina.

Tra i maggiori eventi in programma ci sono: la prima tappa primaverile di Have a Glamorous weekend, la giornata fashion curata dal mensile di moda e costume, prevista per sabato 2 aprile, il primo festival nazionale del truck food a Torre Quetta, il Bif&st e la confermata primavera mediterranea che trasformerà le strade cittadini in veri e propri giardini.

Have a Glamorous week end è un evento Condè Nast che dopo lo straordinario successo delle edizioni precedenti conferma la scelta della città di Bari per un nuovo appuntamento, questa volta in primavera – dichiara il delegato Marzulli – stagione in cui la nostra città si offre al meglio. Per questo oggi abbiamo condiviso con i commercianti (in più di 100 hanno già aderito) l’importanza di non farci trovare impreparati e di cominciare a lavorare subito all’organizzazione di eventi da realizzare sulla scia dello spirito dell’iniziativa HGW e del mensile che anche in questa occasione sta preparando un redazionale speciale dedicato alla città di Bari che farà conoscere ancora una volta la nostra città a tutti i lettori del Paese. Questa per noi è una straordinaria occasione per promuovere il nostro territorio e per sperimentare nuove forme di attivazione a sostegno del commercio cittadino. Oggi è solo il primo di una serie di incontri che abbiamo intenzione di convocare”.

Quest’anno stiamo lavorando a un vero e proprio calendario di iniziative che interesseranno gran parte del territorio cittadino – spiega l’assessora Palone -. Dalle vie del centro al mare di Torre Quetta, ai giardini di Primavera Mediterranea che ormai sono un appuntamento per grandi e piccini e un’occasione per trascorrere una giornata nella nostra città immersi nel verde. Siamo molto soddisfatti della partecipazione dei commercianti e del supporto offertoci dalle associazioni di categoria con cui stiamo collaborando su una serie di azioni strategiche per il sostegno al commercio. Ci auguriamo che gli sforzi che stiamo mettendo in campo per supportare e traghettare questi grandi eventi a Bari non restino una traccia solitaria ma definiscano un cambio di passo tra gli operatori del commercio che hanno la possibilità di offrire nuove forme di acquisto coniugando innovazione e qualità”.