Bari, giunta approva progetti definitivi per la messa in sicurezza dei plessi scolastici Falcone e Borsellino (Stanic) e Cirielli (San Paolo)

7

municipio bari

BARI – Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, nella seduta di ieri la giunta comunale ha approvato i progetti definitivi relativi ai lavori di messa in sicurezza e adeguamento di spazi e aule dei plessi Falcone Borsellino (via Cassala 15) e Cirielli (via Molise 4/6) per l’anno scolastico 2021-2022, per un importo complessivo di € 470.053,45.
Gli interventi previsti saranno finanziati con fondi del Ministero dell’Istruzione a seguito dell’ammissione del Comune di Bari al finanziamento nell’ambito del bando per l’assegnazione di risorse agli enti locali, titolari delle competenze relative all’edilizia scolastica per affitti, noleggi di strutture modulari temporanee e lavori di messa in sicurezza e adeguamento di spazi e aule di edifici pubblici adibiti ad uso scolastico.

L’esecuzione dei lavori sarà affidata alla ditta aggiudicataria del vigente accordo quadro biennale per interventi di manutenzione edile ed impiantistica di tipo eccezionale negli immobili adibiti a scuola media, elementare, materna e nido gestiti dal Comune di Bari.

Per quanto riguarda il plesso Falcone Borsellino, alla Stanic, il progetto approvato consentirà di eseguire il risanamento dell’intonaco esterno, la demolizione e risanamento dell’intonaco ammalorato e la tinteggiatura dei prospetti della struttura: pertanto si lavorerà al ripristino di cornicioni e facciate esterne, dei pilastri esterni e del muro esterno in prossimità dei terrapieni come pure alla tinteggiatura di tutti gli elementi in ferro, nonché alla pulizia dei mattoni a vista, per un totale di 216mila euro.

Nel plesso Cirielli, al San Paolo, i lavori interesseranno sia la scuola primaria sia la secondaria e riguarderanno invece il ripristino o la sostituzione tanto delle pietre di rivestimento quanto dei mattoni in clinker danneggiati, la realizzazione di un rivestimento idrorepellente e la tinteggiatura complessiva, la sostituzione delle reti in ferro antintrusione e di tutti i pluviali presenti nonché il rifacimento del cornicione e l’impermeabilizzazione del lastrico solare, per un totale di oltre 153mila euro.

Si ricorda che il plesso Cirielli è attualmente interessato dal cantiere, ormai in via di ultimazione, per la costruzione di una nuova palestra.