Bari, fioriere e dissuasori a protezione delle aree sensibili

Pronta la collaborazione con gli studenti dell’Accademia per renderli più belli

logo BariBARI – Gli studenti dell’Accademia delle Belle arti di Bari collaboreranno con l’amministrazione comunale per abbellire le fioriere che saranno posizionate a protezione delle aree cittadine individuate come sensibili.

Grazie alla disponibilità del direttore Giuseppe Sylos Labini, al rientro dalla pausa estiva i giovani talenti dell’istituto si metteranno al lavoro per rendere più gradevoli e colorati i vasconi e gli eventuali ulteriori elementi fisici che verranno utilizzati per garantire la pubblica sicurezza.

L’iniziativa nasce dalla volontà del sindaco Antonio Decaro, che intende coniugare al meglio le attuali esigenze di sicurezza con quelle di decoro urbano e con le prescrizioni previste dalla Soprintendenza nelle aree di interesse storico-paesaggistico.

Siamo chiamati ad affrontare una serie di interventi per dotare alcune strade e piazze della nostra città di presidi ritenuti necessari in questa fase delicata – commenta Antonio Decaro -. Un compito urgente, che vogliamo realizzare coinvolgendo architetti, imprese ed esperti di progettazione e di design e chiedendo un contributo anche ai ragazzi e alle ragazze che studiano e praticano l’arte e la creatività. Ringrazio il direttore dell’Accademia delle Belle arti che ha immediatamente condiviso questa idea e che sarà al nostro fianco per rendere più belli anche i dissuasori che posizioneremo nelle aree sensibili della città”.