Bari, Ex Fibronit: sopralluogo del sindaco il 14 novembre

82

Decaro sarà alla presentazione dei risultati della ricerca di Legambiente. Alle 15 sopralluogo con il sindaco Palazzetti sul cantiere della Fibronit

teatro-petruzzelliBARI – Lunedì 14 novembre il sindaco Antonio Decaro e l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli interverranno alla presentazione dei risultati di Ecosistema Urbano, la ricerca di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzata ogni anno da Legambiente in collaborazione con l’Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore. Il tema dell’indagine di quest’anno è “Il cambiamento in Comune”.

Le aree urbane, si legge nella presentazione del dossier, rappresentano il nodo intorno a cui si intrecciano e dipanano le emergenze umane, ambientali, sociali e culturali più drammatiche del nostro tempo e insieme sono lo scenario di soluzioni possibili e praticabili. La crisi urbana chiede di immaginare con urgenza un altro futuro.

L’evento si svolgerà nel foyer del Teatro Petruzzelli, a partire dalle ore 10: in apertura gli interventi di Alberto Fiorillo, responsabile aree urbane di Legambiente, Mirko Larenti, responsabile rapporto Ecosistema Urbano e Giacomo Bagnasco de Il sole 24 Ore, che illustreranno i risultati della ricerca.

Di “Amianto. La bonifica della Fibronit” parleranno il sindaco Decaro e Titti Palazzetti, sindaco di Casale Monferrato, il direttore generale di Arpa Puglia Vito Bruno e il direttore della ripartizione Ambiente del Comune di Bari Vincenzo Campanaro. I lavori saranno moderati dal giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Giuseppe Armenise.

Alla sessione dedicata al “Cambiamento in comune: come migliorare la qualità ambientale dei centri urbani” parteciperanno il sindaco Decaro, in qualità di presidente Anci, Gianni Giannini, assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Puglia, Adriana Nepote, presidente Coordinamento Agende 21, sindaco di e i sindaci di Bologna, Virginio Merola, Macerata, Romano Carancini, Belluno, Jacopo Massaro, Cuneo, Federico Borgna e Andria, Nicola Giorgino, Gabriele Folli, assessore all’Ambiente del Comune di Parma, Nicola De Sanctis, presidente dell’Acquedotto Pugliese e Rossella Muroni presidente nazionale di Legambiente. A moderare i lavori Vincenzo Rutigliano de Il Sole 24 ore.

Alle 13,30 è prevista la premiazione “Ecosistema urbano 2016”.

L’ingresso al convegno è libero.

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Bari, della Commissione Europea, del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci e del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane.