Bari, domenica 5 marzo la 3° edizione barese della “Deejay Ten”

66

Convenzioni e sconti per gli eventi collaterali in programma in città

logo BariBARI – Si terrà domenica 5 marzo a Bari la “Deejay Ten”, la corsa non competitiva ideata da Linus in programma domenica 5 marzo. La manifestazione di radio Deejay, che torna a Bari per il terzo anno consecutivo, prevede due percorsi, da 5 e da 10 km, che si snoderanno lungo tutto il lungomare cittadino.

La partenza per tutti i partecipanti è fissata alle ore 10, in corso Vittorio Emanuele. L’arrivo sempre in corso Vittorio Emanuele per i corridori del percorso più lungo e in piazza del Ferrarese per coloro che parteciperanno alla corsa da 5 km.

Prima della manifestazione i corridori avranno diritto all’intero kit di gara: un pettorale, la t-shirt ufficiale, il chip per la rilevazione del tempo (usa e getta), l’assicurazione rc e assistenza medica, la medaglia di partecipazione, la sacca ristoro e quella ufficiale della gara.

Il village della Deejay Ten, dove sarà possibile ritirare il kit e saranno predisposti gli stand adibiti a spogliatoi e deposito borse, sarà allestito in piazza della Libertà e sarà aperto sabato 4 (ore 9 – 20) e domenica 5 marzo (ore 7 – 13).

“Stiamo disegnando una città attrattiva, capace di valorizzare al meglio eventi sportivi come la Deejay Ten che porterà a Bari migliaia di persone – commenta l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli -. Anche quest’anno ci siamo impegnati affinché i partecipanti alla corsa possano trascorrere nel modo più piacevole possibile l’intera giornata nella nostra città, prima e dopo la corsa. Esibendo il pettorale di gara, infatti, i corridori avranno la possibilità di usufruire di sconti e agevolazioni per partecipare alle iniziative in programma domenica prossima. Per questo, anche quest’anno, voglio ringraziare Pugliapromozione e l’assessore regionale Loredana Capone per aver dato il proprio contributo all’organizzazione dell’ospitalità mettendo in palio dei pernottamenti per il prossimo weekend, riservati ad alcuni corridori estratti a sorte da Radio Deejay”.

Per ulteriori informazioni e per i dettagli sui percorsi http://deejayten.deejay.it/bari/

Per consentire a quanti correranno alla Deejay Ten di trascorrere l’intera giornata a Bari e partecipare agli eventi in programma, l’amministrazione comunale ha attivato delle convenzioni con i soggetti preposti all’organizzazione di una serie di iniziative, che si elencano di seguito:

BARI SOTTERRANEA – UN VIAGGIO NELLA CITTÀ SOTTO LA CITTÀ

Un viaggio indietro nel tempo per conoscere il patrimonio storico artistico identitario di Bari. Un’emozionante scoperta di un’altra città “sotto la città”, fatta di luoghi della memoria, ovvero di silenziosi testimoni dell’irripetibile passato, scampati all’oblio dei secoli.

L’itinerario archeologico prende avvio dal Castello Normanno Svevo le cui fondamenta celano i resti dell’abitato bizantino, preesistente all’impianto della fortezza: la chiesa di Sant’Appolinare, il sepolcreto, le abitazioni, le botteghe, le officine, i pozzi e il focolare offrono una vivida immagine della vita quotidiana nella Bari del X secolo.

Il viaggio prosegue nel “Succorpo” della Cattedrale romanica, area di straordinario interesse storico e archeologico che racchiude resti stratificati risalenti a una fase compresa tra età romana e medievale.

La terza tappa del percorso è l’area archeologica di Palazzo Simi (nei pressi della Cattedrale), sede del Centro operativo per l’archeologia di Bari. Elegante dimora palatiata tardo-rinascimentale con i monumentali resti di due chiese sovrapposte, di età bizantina e romanica, ed esposizioni di reperti e contesti di scavo nella città e nel territorio dell’antica Peucezia.

Ultima tappa Santa Maria del Buon Consiglio, che sorge nella zona più antica della città, dove gli archeologi hanno individuato i primi insediamenti dell’età del bronzo. Si tratta di una chiesa a “cielo aperto” di cui si conserva una splendida pavimentazione e complessa stratificazione archeologica.

La visita archeologica di “Bari sotterranea” sarà possibile dalle ore 10 alle 17, dura circa 1 ora e 45’ e si può effettuare solo su prenotazione ( 340 9546476 – 338 2719840 – segreteria@eventidautore.it ).

In occasione della della Deejay Ten il costo del biglietto è di euro 12.

MUSEO CIVICO DI BARI

In occasione della Deejay Ten il museo effettuerà un’apertura straordinaria domenica 5 marzo, dalle ore 16 alle 19, per garantire la visita ai partecipanti della corsa.

Tutti i visitatori che presenteranno il pettorale di gara della Deejay Ten potranno usufruire del biglietto ridotto al costo di euro 1,50. Sempre domenica 5 marzo, alle ore 11 e alle ore 17, partiranno dal museo visite guidate per il centro storico.

Il costo è di euro 5 a persona: è consigliata la prenotazione all’indirizzo mail info@museocivicobari.it .

SPAZIO MURAT

Uno dei più importanti contenitori culturali della città, oltre a ospitare e gestire il Puglia Design Store, è il primo luogo ad accogliere le attività del futuro Polo dell’Arte contemporanea con un ricco programma di mostre, laboratori, incontri e iniziative didattiche, con un’attenzione particolare alle arti visive e al design.

Spazio Murat presenta il suo primo progetto espositivo del programma 2017, dedicato alla sperimentazione e alle relazioni tra architettura, design, arte e attivismo, con una installazione e un programma di attività curate dal collettivo Parasite 2.0, che realizzerà un fantaspazio in cui sperimentare ludicamente nuove e diverse modalità di confrontarsi con le cose, con il proprio corpo e la natura, giocando ironicamente con un futuro oscuro e indecifrabile, che non riusciamo a leggere.

Per tutti i partecipanti alla DeejayTen che presenteranno il pettorale di gara è previsto il 10% di sconto sull’acquisto dei prodotti del Puglia Design Store.

GARAGE GALLERY

Il GarageGallery è una expo settoriale nel mondo delle due ruote allestita all’interno del palazzetto “Palamartino”, adiacente al park & ride. Vi sarà l’esposizione delle concessionarie con le special di serie: kustomizzatori, tatuatori, barber, artigiani, mercatino vintage, live rockabilly-dj set, painter, food track.

Unica data prevista domenica 5 marzo, dalle ore 9.30 alle 19.

A tutti i partecipanti alla Deejay Ten che presenteranno il pettorale di gara verrà riservato l’ingresso gratuito.

TRASPORTI E VIABILITÀ

· Per chi arriva da nord , percorrendo la statale 16 bis, è consigliabile impegnare l’uscita 4 e seguire le indicazioni “porto – fiera”. Per le auto che percorrono l’autostrada da nord è consigliabile imboccare l’uscita Bari Nord e seguire quindi le indicazioni “porto – fiera”.

Il park&ride di corso Vittorio Veneto – lato terra resterà aperto h24, mentre il parcheggio lato mare sarà aperto dalle ore 7 alle 17.

I collegamenti con il centro cittadino (capolinea Castello Normanno Svevo) saranno assicurati in mattinata dalle ore 7 alle 9.30 e riprenderanno dopo la corsa, dalle ore 11.30 alle 17, con partenza da piazza Massari fino ai parcheggi, con una frequenza di circa 10 minuti.

· Per chi arriva da Taranto , percorrendo la statale 16 bis o la statale 100, è consigliabile impegnare la tangenziale seguendo la direzione per Foggia per poi utilizzare l’uscita 12 e seguire le indicazioni per il centro cittadino.

Per le auto che percorrono l’autostrada da sud sarà necessario prendere l’uscita Bari Sud e seguire le indicazioni per la tangenziale 16 bis verso Brindisi, impegnare l’uscita 12 e seguire le indicazioni per il centro cittadino, che portano al park & ride di largo 2 Giugno, aperto dalle ore 7 alle ore 17.

I collegamenti con il centro cittadino (capolinea Camera di Commercio in corso Cavour) saranno assicurati con una frequenza di circa 10 minuti senza interruzione di orario.

· Per chi arriva da sud , percorrendo la statale 16 bis, è consigliabile uscire a “Bari Lungomare – Bari San Giorgio” e seguire le indicazioni per Bari Lungomare percorrendo via Alfredo Giovine e corso Trieste. Le indicazioni porteranno al park & ride di Pane e Pomodoro, aperto h24.

I collegamenti con il centro cittadino (capolinea Camera di Commercio in corso Cavour) saranno assicurati in mattinata dalle ore 7 alle 9.30 e riprenderanno dopo la corsa, dalle ore 12.30 alle 17, con una frequenza di circa 10 minuti senza interruzione di orario.