Bari digitale: i dati delle registrazioni e l’incremento dei proventi della sosta con i servizi on line

42

logo Bari

Tomasicchio: “Boom di utenti negli ultimi mesi della campagna informativa”

BARI – Come reso nota questa mattina dall’Amtab, il servizio di pagamento on line del ticket per la sosta è stato esteso anche alle zone decentrate della città, contrassegnate dalle strisce blu. Questa estensione, realizzata con il contributo della ripartizione comunale Innovazione tecnologica, è stata necessaria a fronte della massiccia adesione dei cittadini al servizio per il quale ad oggi si registrano circa 14.000 utenti, con un boom di iscrizioni negli ultimi mesi, circa 2000. Incremento dovuto alla campagna informativa sui servizi on line realizzata dalla ripartizione Innovazione su diversi canali d’informazione.

Questa è la dimostrazione plastica di come i servizi on line possano migliorare la vita quotidiana dei cittadini – spiega l’assessore Angelo Tomasicchio -. Abbiamo scelto insieme all’Amtab di estendere il servizio del pagamento della sosta proprio a fronte della crescita imponente degli iscritti alla App. Grazie alla campagna di comunicazione e informazione interattiva che abbiamo avviato, ci siamo resi conto che erano tantissimi i cittadini che chiedevano di utilizzare questo servizio anche nelle zone della città dove è prevista la sosta a pagamento ma che non rientravano nel regolamento della ZSR. In questo modo proviamo a rispondere alle esigenze dei cittadini migliorando il servizio che offriamo e determiniamo un vantaggio per l’azienda, che negli ultimi mesi ha incrementato del 17% i ricavi dal pagamento della sosta attraverso sistemi telematici”.