Bari, consegnato il cantiere per la riqualificazione del Mercato del Pesce

40

Nei prossimi giorni al via i lavori al piano terra

logo BariBARI – Dopo l’approvazione del protocollo d’intesa tra il Comune di Bari e la Città metropolitana di Bari per l’utilizzo temporaneo di alcuni immobili in via Re David 178/ per il trasferimento degli uffici dell’assessorato al Patrimonio, fino ad oggi allocati al primo piano del Mercato del Pesce, è stato possibile avviare le procedure per la consegna del cantiere per la riqualificazione dell’immobile di piazza del Ferrarese.

Per ottimizzare i tempi e non disperdere risorse, contemporaneamente alle attività di trasloco degli uffici, si è proceduto alla formale consegna del cantiere parziale all’impresa Modugno srl, ditta aggiudicataria dei lavori e redattrice del progetto esecutivo di restauro e ristrutturazione dell’ex Mercato del pesce. Nelle prossime settimane, infatti, i lavori di restauro potranno partire dal piano terra.

“Con la consegna parziale del cantiere all’impresa responsabile dei lavori per il restauro del Mercato del Pesce – spiega Maselli – giunge a compimento una procedura complessa e appassionante che ci ha visti lavorare sodo per la creazione del Polo delle arti e del contemporaneo della città di Bari. In questi giorni, insieme alla direzione generale del MIBACT, con cui in questi mesi abbiamo collaborato proficuamente alla stesura del progetto definitivo, avvieremo i lavori a partire dal piano terra dell’immobile in piazza del Ferrarese, in modo da rispettare i tempi dettati dalla programmazione dei fondi che ci vede impegnati per la realizzazione dell’opera complessiva per la fine del 2018. Voglio ringraziare gli uffici comunali che stanno accompagnando il percorso di nascita del futuro Polo dell’arte del contemporaneo, direttamente e indirettamente. Nei primi giorni di lavorazione, faremo un sopralluogo con il sindaco e con le strutture interessate in modo da coinvolgere anche tutti i cittadini in questo ambizioso percorso”.