Bari, a Concerti in Biblioteca il 12 giugno Maria Gabriella Bassi

9

All’Auditorium della Biblioteca Nazionale terzo appuntamento della Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari dal titolo: “L’anima ucraina: il languore e l’attesa”

BARI – L’anima ucraina: il languore e l’attesa è il nuovo appuntamento della Stagione dei “Concerti in Biblioteca” dell’EurOrchestra da Camera di Bari, organizzata in sinergia con la Biblioteca Nazionale Sagarriga Visconti. L’appuntamento è per mercoledì 12 giugno alle ore 17.30.

Il concerto è il frutto della ricerca della pianista Maria Gabriella Bassi nell’ambito di un più ampio progetto di riscoperta e performance del repertorio pianistico romantico di compositori ucraini. La bellezza intensa e dolcissima degli antichi canti popolari raccolti ed elaborati da Mykola Lysenko, la fluida passionalità della scrittura di Viktor Kosenko, l’impetuosa vena melodica e virtuosistica di Sergei Bortkiewicz: questo il repertorio che l’interpretazione di Maria Gabriella Bassi metterà in scena, accompagnata dalle letture del noto attore Leo Lestingi.

“Concerti in Biblioteca”, con la direzione artistica dei Maestri Francesco Lentini e Angela Montemurro, è la rassegna che intende celebrare il connubio tra arte musicale dal vivo e memoria e cultura storiche, sia musicali che letterarie, in una una sede prestigiosa sempre più luogo di aggregazione per i cittadini.

Ingresso libero.

Per informazioni: 3284475514 -3406474749 – 0802173111

LA PROGRAMMAZIONE COMPLETA FINO A DICEMBRE

Il 21 giugno, alle 19.30, anche l’EurOrchestra parteciperà con un concerto alla Festa della Musica indetta dal ministero della Cultura. Il tema del concerto sarà “Il viaggio estremo di Marco Polo sulle vie della Seta”. Si esibiranno con l’orchestra diretta da Francesco Lentini i soprani Marzia Saba Rizzi e Antonia Giove, e il baritono Antonio Stragapede, docenti del Conservatorio Piccinni, con i cantanti cinesi che si stanno perfezionando con loro, in un programma ispirato alle “cineserie”, musiche composte cioè da antichi maestri su ispirazione delle scene descritte dal navigatore veneziano Marco Polo nel suo libro “Il Milione”, del quale alcuni brani saranno letti da Lino De Venuto.

Il 2 ottobre, con orario mattutino, dalle 10.00 alle 13.00, si terrà un convegno ispirato alle “Donne in Musica”, con ospiti alcune compositrici del panorama nazionale e locale, come Paola Ciarlantini, Carmen Fizzarotti, Celestina Masotti, Clelia Sarno, e artiste che si distinguono per la loro carriera musicale: la direttrice d’orchestra Roberta Peroni e la musicologa, pianista e giornalista Fiorella Sassanelli. Durante la manifestazione il Quartetto di Flauti Image, noto in tutto il mondo per la sua opera di divulgazione della “musica al femminile”, eseguirà i brani vincitori del Secondo Concorso di Composizione dedicato a Patricia Adkins Chiti e voluto fortemente dalla presidente dell’associazione Parnaso Donne in Musica, Angela Montemurro.

Mercoledì 16 ottobre, alle 17.30, il duo pianistico a 4 mani formato da Annamaria Fortunato e Rebecca Ventrella, reduce da fortunate tournée all’estero, terrà un concerto con l’esecuzione dello Schiaccianoci di Tchaikovsky, con letture del testo di Lidia Cuccovillo.

Sabato 26 ottobre, alle 19.30, si terrà un altro concerto orchestrale, dal titolo “Bari, Parigi, Buenos Aires, Polignano, Mondo: tre secoli di musica pugliese” dedicato ai nostri Maestri di scuola napoletana, come Piccinni, De Giosa, Mercadante, e ad autori legati alla nostra terra più recenti, come Modugno, Piazzolla e Rota, le cui musiche saranno eseguite dai cantanti Marzia Saba Rizzi, Antonia Giove e Antonio Stragapede. Dirige Francesco Lentini.

Mercoledì 6 Novembre, alle 17.30, il noto pianista Giuseppe Campagnola terrà un concerto dedicato a “L’ultimo Chopin”, con lettura di Dodo Coscia.

Sabato 16 Novembre, alle 19.30, altro concerto orchestrale, dedicato a “Taranta e Tarantelle”, con musiche di Bach, Rossini, Stravinsky, Rota, Montemurro, e letture di Michele Cuonzo. Francesco Lentini dirigerà l’ensemble de “I Solisti Apuli”.

Mercoledì 27 novembre, alle 17.30, il Quartetto Jazz di Sassofoni dell’Istituto Cirillo si esibirà in un programma “da Bach al jazz”, con letture di Dodo Coscia.

Il successivo mercoledì 4 Dicembre, sempre alle 17.30, si terrà un concerto-conversazione “speciale”, dal titolo “Da grande volevo fare la pianista….Donne leader, dalla Musica, a…..oltre” dedicato a donne che si sono realizzate con successo nel loro campo di azione, che nulla ha apparentemente a che fare con la musica, pur provenendo da ottimi studi musicali nei nostri Conservatori. Saranno intervistate (e poi si produrranno in brevissime esecuzioni al pianoforte) dalla giornalista Michela Ventrella le scrittrici Annalisa Monfreda, già direttrice di Donna Moderna, e Margherita Marvulli, editor della Fondazione Corriere della Sera, e il medico Flavia Fuggetti, ginecologa in Svizzera. Paola Martelli leggerà testi delle stesse autrici.

La Stagione si concluderà sabato 21 dicembre alle 19.30 con il concerto di Natale, in cui Gianni Leccese e Angela Cuoccio canteranno musiche natalizie da tutto il mondo, accompagnati dall’EurOrchestra diretta da Francesco Lentini.