Bari, avviate le operazioni di bonifica di una villa in condizioni di degrado a Santo Spirito

33

Operazioni cominciate in mattinata

logo BariBARI – Sono cominciate questa mattina le operazioni di bonifica di una villa in stato di degrado in strada Catino, a Santo Spirito. L’intervento, stabilito dall’amministrazione comunale d’intesa con il Municipio V e la collaborazione della Polizia municipale e Amiu Puglia, è stata effettuata in danno dei proprietari, in quanto si tratta di un’abitazione privata.

La struttura, infatti, sgomberata la scorsa primavera in quanto occupata illegalmente da una ventina di persone, versa in condizioni di abbandono rappresentando, di fatto, un pericolo per l’incolumità dei residenti.

I lavori, che si concluderanno sabato 14 maggio, prevedono lo smaltimento dei rifiuti presenti e la disinfestazione degli ambienti disposta con ordinanza dell’assessorato all’Ambiente. Al termine delle operazioni di bonifica all’immobile saranno posti i sigilli.

Si tratta di un intervento assolutamente necessario – commenta il presidente del Municipio V Giovanni Moretti – che chiude una vicenda di abbandono e incuria. Avevamo più volte sollecitato i proprietari a prendersi cura dell’immobile di loro proprietà, che costituiva un pericolo per la comunità di Santo Spirito, ma senza risultati. Finalmente abbiamo dato una risposta concreta alle richieste dei residenti, stanchi di una situazione p troppo tempo”.