Bari accoglie “Testardo, come un frigorifero”, un libro sui terremoti che scuotono le nostre vite

76

marco lozito

Sabato 4 maggio, presso la Libreria Campus, Marco Lozito presenta il suo romanzo

BARI – In una città frenetica, la velocità e la fretta rischiano di centrifugare sentimenti, pensieri e vite. Commessi stressati, clienti lunatici, giornalisti invadenti, un frigorifero provvidenziale e testardo, una donna probabilmente fantastica, Gianni e Zac (il suo amato cane) si incontrano e si scontrano nel gioco vorticoso e bizzarro della vita. Finché non arriva quel leggero e costante tremolio. E’ un terremoto. Di quelli violenti, devastanti. E’ un terremoto, o forse due. Gianni e Zac restano sepolti sotto un cumolo di macerie, ancora vivi. Possono respirare, pensare, riflettere. Riprendersi il loro tempo, almeno così credono. L’autore Marco Lozito con il suo primo lavoro di narrativa intitolato “Testardo, come un frigorifero” (edizioni fogliodivia) prova a trascinare il lettore in un angolo della vita in cui non aveva mai pensato di infilarsi. Prova a fargli sbirciare il suo passato, il suo presente ed il suo futuro attraverso una situazione complicatamente kafkiana da cui nessuno sa se lui ed il suo cane ne verranno fuori. Quello che è certo nelle pagine del libro è che per i due protagonisti sarà un cambiamento totale, che obbligherà a guardare le cose in modo disperato, diverso, lucido.

Il libro “Testardo, come un frigorifero” sarà presentato a Bari sabato 4 maggio 2019, alle ore 18.30, presso la Libreria Campus, in via Toma 76. Saranno presenti Marco Lozito, autore del libro, e Claudio de Martino, di edizioni fogliodivia.
Con questo romanzo breve, dunque, Lozito si interroga ed interroga i lettori sui terremoti che hanno animato o animano la vita di ciascuno. Un libro che invita a fermarsi, a riflettere, a rimettere in ordine le cose, le priorità, a ripristinare ciò che conta davvero, gli affetti di cui abbiamo realmente bisogno. Il libro è accompagnato da alcune illustrazioni realizzate da Pompeo Colacicco.

L’autore
Marco Lozito è nato a Roma il 2 febbraio 1975. Vive in provincia di Bari, a Gioia del Colle. Si interessa di diritto del lavoro e di musica, intesa come libertà di creare ed ascoltare quello che si vuole. Legge libri di fantascienza e gialli. Quello pubblicato da edizioni fogliodivia è il suo primo lavoro letterario “lungo”.
Per info: www.edizionifogliodivia.wordpress.com.