Bari, 25 aprile: le iniziative per il 78° anniversario della Liberazione Nazionale

68

La cerimonia commemorativa al sacrario militare e gli altri appuntamenti in programma domani

BARI – Domani, martedì 25 aprile 2023, presso il Sacrario militare dei Caduti d’Oltremare, la Città di Bari e l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ricorderanno il 78° anniversario della Liberazione nazionale con una cerimonia commemorativa alla quale parteciperanno il Sindaco Antonio Decaro, la Prefetta Antonia Bellomo, il Generale di squadra aerea Silvano Frigerio e il Presidente del comitato provinciale dell’Anpi Pasquale Martino.

Di seguito il programma della cerimonia:

· ore 9.30 – onori ai Caduti con deposizione di corone

· ore 9.40 – momento di preghiera, benedizione, interventi autorità e lettura del messaggio del ministro della Difesa da pare del Generale Frigerio.

Alle ore 11.30, invece, il sindaco Antonio Decaro, sulle note del Silenzio eseguito da un trombettiere dell’Aeronautica militare, deporrà una corona d’alloro presso la lapide commemorativa affissa sulla facciata esterna di Palazzo di Città in ricordo del sacrificio dei partigiani baresi. Per l’occasione, grazie alla collaborazione della Fondazione Petruzzelli, il maestro Andrea Sabatino suonerà al flicorno “Bella Ciao” sotto il colonnato del teatro comunale Nicolò Piccinni, luogo che ospitò i lavori del 1° Congresso del CLN, nel gennaio del 1944.

Nel pomeriggio, alle ore 16.30, l’assessora Ines Pierucci parteciperà al momento di omaggio organizzato dall’Anpi e dall’Osservatorio regionale sui neofascismi in ricordo della caduta partigiana Gianna Giglioli, in via Angelo Valle e Gianna Giglioli a Torre a Mare.

A seguire, alle ore 17.30, in piazza Carabellese, organizzata dal Coordinamento antifascista, si terrà una festa popolare con musica e dibattiti.