B2F: Zero5 Castellana Grotte, Under 16 in finale territoriale. B2: Arriva Porto San Giorgio

45

gruppo U16

I dettagli

CASTELLANA GROTTE (BA) – Copertina dedicata alla nuova impresa dell’under16 della Grotte Volley, che, come tutte le altre compagini del settore giovanile, è ai massimi livelli provinciali e regionali sin dalla costituzione della società.

La squadra under 16 batte nettamente in casa il Cerignola nella gara di ritorno della semifinale per 3-0 (25-13, 25-17, 30-28) e guadagna i pass per la finale territoriale Bari-Foggia (mercoledì 20 febbraio, ore 18 a Sammichele di Bari, palasport “Lagravinese”, contro l’Insieme Volley Altamura) e per le finali regionali.

Le Grottine, travolgenti nei primi due set, contengono il Cerignola nell’ultimo combattutissimo set, concluso ai vantaggi. Buona gara per tutte le giocatrici, ma una citazione di merito va alla bravissima Karol Milano, spesso infermabile, ed alla palleggiatrice Gaia Pinto che ha smistato sapientemente servendo prevalentemente Milano, ma coinvolgendo spesso le centrali Romano e Di Carlo e le attaccanti Rodio ed Alessandra Recchia. Sui soliti ottimi livelli l’apporto della giovanissima Stefania Recchia nel ruolo di libero. Naturalmente non dimentichiamo il fondamentale apporto di Taccone, Cisternino, Benedetto, Mastronardi e Bianco che giocano meno, ma contribuiscono in modo determinante ai successi della squadra.

I tecnici De Robertis e Deligio possono andar fieri di queste ragazze, ma De Robertis vuole di più: “Si, un bel risultato, ma dobbiamo migliorare alcuni aspetti. La tecnica va bene, sono evidenti i miglioramenti rispetto all’inizio della preparazione, ma bisogna fare meno errori gratuiti e gestire meglio queste situazioni, reagendo all’errore e superandolo. Se sono soddisfatto? No“, dice sorridendo l’ottimo maestro, “sarò soddisfatto quando queste ragazze avranno migliorato questi aspetti fondamentali per la loro crescita“.

La squadra militante in D, seconda in classifica, sabato 16, ore 18:30 si reca a Gioia del Colle per incontrare la New Volley, attuale penultima. La seconda divisione ospita Putignano alle ore 9 di domenica 17.

Ma torniamo alla prima squadra impegnata domenica 17, alle ore 18:00 nell’impianto di via Rosatella per la terza giornata di ritorno del campionato nazionale di B2 femminile, girone H. Questo turno prevede le seguenti gare: Oria (33) – Jesi (15); Castelbellino (45) – Mesagne (22); Offida (27) – Noci (18); Corridonia (29) – Recanati (15); Copertino (25) – Cerignola (13); Castellana (38) – Porto San Giorgio (10); Giulianova (14) – Monte San Giusto (11). Come si può notare, in tutte le gare le squadre di casa hanno un punteggio maggiore, spesso di molto, sull’avversaria per cui, salvo qualche incertezza in alcuni scontri diretti di bassa classifica o qualche eclatante sorpresa negli altri, si potrebbe puntare sull’uno fisso per tutte le partite.

La futura avversaria della Zero5, la De Mitri Volley Angels di Porto San Giorgio, provincia di Fermo, è attualmente in ultima posizione in classifica a 10 punti. Fuori casa ha conquistato solo due punti grazie ai due tiebreak raggiunti a Mesagne e Recanati. Nella partita di andata, vinta dalla Zero5 per 1 a 3, alternò due buoni set, dei quali uno vinto (25-18 e 23-25), a due set persi malamente a 13 e 14. Ai nostalgici del volley del passato, questa gara consentirà di rivedere all’opera la forte giocatrice marchigiana Monica Pierantoni, una delle protagoniste del ritorno in serie A della Florens Castellana Grotte nel lontano 2006.