B2F, Zero5 Castellana Grotte: si riparte contro Recanati

tuffo

I dettagli

CASTELLANA GROTTE (BA) – Riparte il campionato nazionale di volley femminile di serie B2 con un girone di ritorno che promette scintille. La formazione castellanese targata Zero5, sabato 2 febbraio ore 18:30, torna nell’impianto di via Rosatella (Casa Mater) ed ospita la formazione marchigiana Si Superstore Prical di Recanati (Macerata).

Nella parte alta della classifica del girone H, trasferta molto impegnativa per Oria (terza con 30 punti) ad Offida (sesta a 21), per il resto impegni casalinghi non proibitivi. Classico “testa-coda” per la capolista Castelbellino (39) contro l’ultima in classifica Porto San Giorgio (10), la Zero5 Castellana Grotte (seconda a 32) contro Recanati (12), poi Corridonia (26) che ospita Noci (16) e Copertino (23) che riceve Jesi (14).

La squadra leopardiana fuori casa finora non ha brillato. Ha vinto in tutto 3 set, uno a Monte San Giusto e due a Jesi dove ha conquistato l’unico punto esterno. Nella partita di andata la Zero5 inaugurò il campionato con una bella vittoria per 0-3 (19-25, 22-25, 12-25), ben gestendo i primi due set e dilagando nel terzo. Sembra l’avversario giusto per riscaldare adeguatamente i motori ed affrontare la seconda parte del campionato difendendo con le unghie e con i denti il meritatissimo secondo posto conquistato.

Ma la squadra in quali condizioni è, sia fisiche che psicologiche?
Al momento tutte le atlete sono disponibili e ben preparate per l’ottimo lavoro svolto in sala pesi”, risponde il responsabile tecnico Massimiliano Ciliberti, “il clima nel gruppo è sereno sia in campo che fuori. Come sempre, il vero campionato inizia nel girone di ritorno con tutte le squadre al completo, affiatate ed al top della forma. Noi puntiamo a confermare quanto fatto di buono, possibilmente migliorando ancora. Nel girone di andata abbiamo avuto qualche problema con gli infortuni di Monitillo, Kostadinova e Salamida che sicuramente ci hanno penalizzato in qualche gara. Il nostro obiettivo rimane quello di confermarci tra le prime tre della classifica. Molto positivo il rientro di Monitillo che dopo tre mesi di assenza ha ripreso gli allenamenti in modo graduale. Presto potrà tornare in campo”.

Sto decisamente meglio”, conferma il capitano Palma Monitillo, “ho ripreso da circa due settimane e mi sono riaggregata al gruppo in settimana. Il girone di ritorno è sempre più duro rispetto a quello di andata perché tutte le squadre lottano per il proprio obiettivo. Io credo che bisogna sempre essere sul pezzo e che dobbiamo giocare ogni partita come una finale playoff in modo da cercare di fare l’impresa”.

Chiudiamo con una panoramica sulle attività del settore giovanile.
La squadra di serie D, stabile in terza posizione, dopo aver perso, ma ben figurato, a Melendugno nei quarti di finale di Coppa Puglia, domenica 3, alle ore 18, rende visita al fanalino di coda Erredi Magicavolley di Taranto, ferma a zero punti. L’under 16 è pronta per le semifinali territoriali Bari-Foggia dopo aver superato la Don Milani Bari nei quarti, mentre l’under 14 giovedì 31 affronta la Volley Sud Est a Putignano.