B2F, Zero5 Castellana Grotte: arriva Jesi

 

In cerca del rilancio con la Pieralisi Jesi

CASTELLANA GROTTE (BA) – Dopo la prevedibile battuta d’arresto casalinga con Castelbellino, archiviare la sconfitta e ripartire è il non facile compito della Zero5 Castellana Grotte nella quinta giornata di ritorno del campionato nazionale di B2 femminile, girone H. Arriva al Palagrotte sabato 9 marzo ore 18:30, la Pieralisi Jesi, una buona squadra di centro classifica.

La Pieralisi è una squadra che ha trovato un discreto equilibrio dopo una difficile partenza. Ha totalizzato finora 21 punti, dei quali ben 11 fuori casa. In trasferta ha vinto a Porto San Giorgio per 3-2, a Giulianova e Recanati per 3-0, è riuscita a portare al tiebreak Noci, Monte San Giusto e Copertino ed ha perso ad Offida, Cerignola ed Oria.
La partita di andata a Jesi fu combattuta e vinta dalla Zero5 non senza difficoltà. Perso il primo set per 25 a 22, ci fu una rabbiosa reazione delle Grottine (14-25) e due ulteriori set conquistati con tenacia, ambedue per 23 a 25.

Giornata interessante che potrebbe riservare qualche sorpresa, soprattutto nella parte medio-bassa della classifica. L’indiscussa capolista Castelbellino (54 punti) riceve la quinta in classifica Offida (32); la Zero5 (44), come detto, ospita Jesi (21); Oria (42) fa visita al fanalino di coda Cerignola (13); Corridonia (36) si reca a Monte San Giusto (16); Copertino (30) ha il derby a Mesagne (25); in coda scontri diretti tra Recanati (15) e Noci (19) e tra Porto San Giorgio (15) e Giulianova (16).

Riprendere l’eccellente passo fin qui mantenuto è anche il compito del settore giovanile che, oramai in costante e piena emulazione delle Grottine di prima squadra, nell’ultima giornata delle rispettive categorie, ha collezionato solo risultati negativi da accettare con un “salutare” bagno di umiltà.
Le gare previste nel weekend sul fronte giovanile sono le seguenti: la squadra di serie D, scivolata in quarta posizione dopo la sconfitta con la capolista Tecnova Gioia, domenica 10 alle 17:30 al PalaAngiulli riceve Oria che staziona a metà classifica; la squadra di seconda divisione, perdente nelle ultime due giornate a Santeramo e con l’Acquaviva, ha una buona occasione di rilancio a Noci venerdì 8 alle ore 17:30.
La squadra under 14 conclude il proprio campionato ai quarti di finale, battuta a Putignano dal consorzio Volley a Sud-est.