Aumentano i contagi, la sindaca di Copertino scrive alla città invitando alla prudenza e al rispetto delle norme anti Covid

10

COPERTINO (LE) – Aumentano i contagi, così la sindaca di Copertino Sandrina Schito manda un messaggio alla sua città, invitando tutti alla prudenza e all’osservanza delle regole, che siano l’obbligo di indossare le mascherine o quello di rispettare la quarantena.

Avrei voluto scrivere altro, in una giornata di festa come questa“, scrive infatti la sindaca, “ma l’aumento dei nostri ragazzi risultati positivi al Covid – oggi i numeri sono cresciuti ancora, siamo a 172 persone – richiede da parte di tutti noi vero senso di comunità, di responsabilità, maggiore rigore, rispetto delle regole, senza dividerci almeno in questa circostanza su sottigliezze o quisquilie“.

Il messaggio del giorno di Santo Stefano, giorno di festa delle famiglie, è dunque indirizzato a tutti: “Copertino costituisce la mia famiglia allargata, così faccio ancora una volta a tutti gli auguri di buone feste. Ma al contempo mi appello alla città in generale pregando tutti di non organizzare riunioni numerose durante queste feste, e i ragazzi in particolare raccomandando loro di evitare il più possibile i luoghi chiusi, siano questi case private, locali, bar, soprattutto quando il numero di avventori è elevato“.

Le vaccinazioni, per fortuna, stanno aiutando a contenere i contagi, ma bisogna insistere con le mascherine e l’igiene del caso anche se l’aria di festa indurrebbe a lasciarsi andare, ed essere quanto mai rigorosi, conclude la prima cittadina di Copertino: “Rispettate l’obbligo della quarantena anche solo davanti a un dubbio: i divieti servono a poco, se non sono dentro di noi le regole”.