Assembramenti a Bari anche dopo il coprifuoco: Decaro, ‘Le regole vanno rispettate’

8

restauro teatro piccinni - decaroBARI – Centinaia di giovani si sono assembrati ieri sera, anche dopo le 22, davanti ai locali a ridosso del lungomare di Bari, nella zona Umbertina, uno dei luoghi della movida barese. Sui social alcuni residenti hanno pubblicato video e foto che documentano gli assembramenti, verificatisi nel primo venerdì della Puglia in ‘zona gialla’: in alcuni si vede anche l’intervento di una pattuglia della polizia municipale che viene sonoramente fischiata dai presenti.

Numerose le proteste degli abitanti dell’Umbertino che da anni chiedono la delocalizzazione dei locali di ristorazione massicciamente presenti nella zona e lamentano il frastuono prodotto dai clienti fino a notte. “Nei prossimi giorni sicuramente si allenteranno le restrizioni sul coprifuoco ma, fino a quando ci sono le regole, in questa città vanno rispettate – ha commentato il sindaco Antonio Decaro – e ieri, dopo quello che è accaduto, sono scese in campo tutte le forze dell’ordine per mettere ordine alla città. Le regole vanno rispettate per la tutela della salute di chi sta per strada, di chi sta a casa ad aspettare chi sta per strada e anche per la tutela delle attività economiche che piano piano stanno riaprendo”.