Articolo Uno al fianco dei cittadini e delle amministrazioni comunali del Nord Salento per dire no alla discarica

Le dichiarazioni di Alfonso Rampino

presentazione coordinamento provinciale articolo 1 - mdp bariTREPUZZI (LE) – “Gestire la cosa pubblica, rispettando i territori e la salute dei cittadini è sinonimo di buonsenso. Quanto sta accadendo a nord di Lecce, con la presentazione di un nuovo progetto di discarica, significa sbeffeggiare i cittadini che sulla questione hanno dichiarato tutta la loro contrarietà“.

Così in una nota Alfonso Rampino di Articolo Uno – Mdp Trepuzzi, che aggiunge: “Articolo Uno – Mdp Trepuzzi non condivide affatto il progetto di realizzazione della discarica a nord di Lecce perché consapevole della non corrispondenza alle effettive esigenze del territorio in materia di rifiuti. Un territorio, quello compreso tra i comuni di Lecce, Surbo, Trepuzzi e Squinzano, i cui cittadini e le cui Amministrazioni comunali sono da tempo impegnate in un lavoro costante volto alla valorizzazione dei propri beni paesaggistici e architettonici e allo sviluppo sempre più sostenibile sia dal punto di vista rurale che ricettivo.

Accogliamo dunque con favore l’iniziativa promossa dalla rete di imprese “Terre di Cerrate”, con la speranza che, dopo la presa di posizione dei cittadini, anche la politica e le istituzioni facciano la loro parte, opponendosi all’ennesimo schiaffo che si tenta di dare al nostro territorio.

Articolo Uno – Mdp Trepuzzi sarà sempre al fianco dei cittadini del nord Salento, senza alcun compromesso, per tutelare la salute e la qualità di vita degli abitanti della zona interessata e di un intero territorio, già vessato dalla presenza di altre fonti di inquinamento“.