Arriva a Mesagne il “Tour appalti Asmel 2019”

convento dei cappuccini (1503) a mesagne

Appuntamento per giovedì alle ore 9.30 presso l’Auditorium in via Castello, 10

MESAGNE (BR) – I Comuni della Puglia scelgono ASMEL e la centrale di committenza in house Asmel Consortile (Asmecomm) per arginare l’incertezza normativa nel mondo degli appalti pubblici dovuta anche all’attesa del nuovo Regolamento Unico del Codice degli Appalti, previsto entro Natale. Si terrà, così, a Mesagne (BR) il prossimo appuntamento del Tour Appalti Asmel 2019 “Gestire gli appalti pubblici, novità e scenari di riforma che avrà luogo giovedì 10 ottobre dalle ore 9.30 presso l’Auditorium del Castello di Mesagne in via Castello 10.

«È un’occasione per l’intera struttura comunale di approfondire la conoscenza delle recenti misure che semplificano il quadro normativo e amministrativo connesso agli affidamenti pubblici. Il Comune di Mesagne ospita il Tour con la consapevolezza che un’adeguata padronanza della gestione degli appalti rende più snella e produttiva la macchina amministrativa, il tutto a beneficio della città», ha commentato il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli.

Nel corso dell’appuntamento, sarà dunque consentito a segretari, tecnici, funzionari, dipendenti e amministratori locali di affrontare con chiarezza ed efficacia gli aspetti procedurali e operativi legati alle gare di appalto alla luce delle soluzioni in campo e degli scenari di riforma attuati dal Legislatore nazionale o di interventi correttivi dell’Unione Europea.

ASMEL (Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali) è promotrice della Centrale di Committenza ASMECOMM, di cui fanno parte oltre 1500 Comuni soci e che oggi è la prima e unica Centrale certificata ISO 37001, lo standard europeo che attesta il rispetto delle norme anticorruzione, nonché la più grande Centrale, con oltre 3,8 miliardi di euro di transato, interamente di proprietà dei Comuni.

Per informazioni sulla tappa del Tour Appalti di Mesagne: posta@asmel.eu