Arif, Abaterusso (Art.1-Mdp LeU): “Una mozione per impegnare la Giunta regionale a dare un futuro agli operai”

260

ernesto abaterusso

Le dichiarazioni del rappresentante di Liberi e Uguali

LECCE – “Il destino degli operai facenti parte della piattaforma degli interinali Arif Puglia (nella sola provincia di Lecce si contano 28 unità), impiegati dall’Agenzia regionale soprattutto nei periodi di emergenza e che oggi, nonostante le promesse, rischiano di restare senza lavoro non avendo avuto alcuna proroga né rinnovo, è un tema delicato sul quale tutti noi dobbiamo sentirci chiamati in causa“. Lo dichiara Ernesto Abaterusso, capogruppo di Art.1-Mdp in Regione Puglia, che ha presentato in Consiglio regionale una mozione avente ad oggetto l’individuazione di apposite risorse nel bilancio regionale da impiegare per garantire un futuro a questi lavoratori.

Faccio presente – prosegue Abaterusso – che questi operai sono lavoratori impiegati da tempo sugli impianti e ciò ha permesso loro di maturare nel tempo professionalità, competenze e conoscenze tali da renderli strategici per la tenuta dei servizi erogati dall’Agenzia regionale sul territorio”.

Sono sempre stato convinto – dichiara ancora Abaterusso – che le competenze debbano essere valorizzate, potenziate e sviluppate in un contesto lavorativo che garantisca un lavoro duraturo per tutto l’anno, non solo nel periodo legato all’antincendio boschivo e all’emergenza irrigua. Credo pertanto che chi ha a cuore il futuro di questi lavoratori saprà e dovrà dimostrare tutta la volontà di mettere in campo le azioni necessarie a garantire i passaggi amministrativi corretti al fine di individuare nel bilancio regionale i fondi necessari per dare un futuro lavorativo certo a questi operai”.

Quella che stanno vivendo i lavoratori dell’Arif – conclude Abaterusso – è una situazione ingiusta per la quale chiediamo che la Regione Puglia prenda una posizione”.